/ Attualità

Attualità | venerdì 20 ottobre 2017, 20:30

Vigevano: Sorgerà in corso Novara un nuovo supermercato di 2.500 metri quadrati

La catena Tigros realizzerà un' area commerciale nella zona dell'ex calzaturificio, all'angolo con via Alessandria

L'assessore all'Urbanistica, Andrea Ceffa

L'assessore all'Urbanistica, Andrea Ceffa

E' stato approvato nelle scorse ore, il progetto per l'insediamento in corso Novara di un nuovo supermercato, che sarà realizzato dalla catena Tigros. La commissione consiliare urbanistica, ha approvato lo sforamento degli 800 metri quadrati, destinati agli alimentari, limite fissato dal Pgt.

L'azienda, che ha sede a Varese, potrà invece disporre di una superficie sino a 2.500 metri quadrati: di cui 1.000 per la parte non alimentare e 1.500 per quella dedicata al cibo. 

Il secondo passaggio dell'iter, ha preso in considerazione una bozza della convenzione, che concede la deroga accogliendo alcune indicazioni inserite nel Pgt. Ora la giunta comunale deve recepire il parere positivo e attendere il piano di lottizzazione, per dare il via effettivo ai lavori. 

Hanno votato a favore i partiti della maggioranza che appoggiano il sindaco Andrea Sala, (Lega, Forza Italia e Civica), favorevole anche Progetto Vigevano, mentre il Pd si è astenuto. Il rappresentante della Civica Per VigevanoGiuseppe Madeo, ha espresso voto contrario, assente alla seduta il Movimento 5 Stelle.

La Tigros, nella convenzione stipulata con il comune, si impegna ad allestire almeno un 20%, di area vendita, dedicato ai prodotti enogastronomici italiani e del territorio, relazionando con cadenza semestrale sul rispetto di tale promessa.

 

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore