/ Attualità

Attualità | mercoledì 10 gennaio 2018, 20:25

Firmato il protocollo, la linea ferroviaria Mortara-Casale riparte a fine anno

Fissata al 12 dicembre la data del passaggio del primo treno. La Regione Piemonte annuncia l’intenzione di voler destinare la linea che collega la Lomellina al Monferrato anche al trasporto merci

Firmato il protocollo, la linea ferroviaria Mortara-Casale riparte a fine anno

Con la firma del protocollo tra Regione Piemonte, Province di Alessandria, Vercelli e Pavia, comuni di Mortara e Casale Monferrato, Agenzia per la Mobilità Piemontese, la linea ferroviaria Mortara – Casale è da intendersi ufficialmente riattivata. Sospesa dal servizio nel 2011 e poi definitivamente abbandonata nel 2012, toccava anche le stazioni di Castello D’Agogna, Zeme, Cozzo e Candia. La fermata di Candia è stata confermata, per le altre verranno fatte valutazioni sulla base della quantità di passeggeri potenziali.

Quello che conta è che per il 12 dicembre è stata fissata la data del viaggio inaugurale. Un’opportunità in più per la Lomellina, quindi, che con Casale Monferrato ha storici legami. In questi anni la tratta è stata servita da autobus, un sistema giudicato insoddisfacente. Gli investimenti per la riattivazione della linea (che a livello infrastrutturale non ha bisogno di particolari lavori) saranno in gran parte sostenuti da Regione Piemonte, nell’ambito di un programma di recupero di tratte ferroviarie che comprende anche la Casale-Vercelli. L’obiettivo a lungo termine è quello di destinare sia la Mortara-Casale che la Casale-Vercelli al traffico merci.

Per Candia Lomellina e Casale Monferrato il ritorno del treno significherà un nuovo collegamento a Milano, seppure indiretto visto il cambio a Mortara. Dalla Provincia di Alessandria è già partita una richiesta per un futuro potenziamento della linea che comprenda un treno diretto Casale – Candia – Mortara – Milano, un’ipotesi che potrebbe significare a cascata un incremento di traffico anche sulla Mortara – Milano. Per questo motivo la stessa Provincia di Alessandria ha lasciato intendere di voler condividere la battaglia per l’allungamento della suburbana milanese S9 e il conseguente raddoppio della linea Milano – Mortara nel tratto tra Mortara e Albairate.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore