/ Cronaca

Cronaca | sabato 13 gennaio 2018, 18:11

Vigevano: Arrestato un marocchino, aveva nascosto la cocaina nella macchinetta del caffè

L'uomo, è stato trovato in possesso di quasi due etti di "polvere bianca" e di 2.165 euro, sono stati rinvenuti anche i materiali per preparare le dosi

Vigevano: Arrestato un marocchino, aveva nascosto la cocaina nella macchinetta del caffè

Un operazione da parte degli agenti del commissariato di Vigevano, finalizzata al contrasto dello spaccio di droga sul territorio, ha portato all'arresto, ieri sera, di un marocchino 39 enne, accusato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.

Nella casa dell'uomo, che da alcuni giorni era finito nel mirino della squadra mobile, sono stati trovati quasi due etti di cocaina, compresi gli accessori per confezionare le dosi e 2.165 euro in contanti, frutto dell'attività illecita condotta dal cittadino nord africano. 

La sostanza stupefacente, durante la perquisizione degli agenti che ha riguardato anche due furgoni in possesso del malvivente, è stata rinvenuta nascosta all'interno di una macchinetta per il caffè.

Allo svolgimento delle indagini, ha collaborato l'unità cinofila antidroga della polizia locale di Vigevano

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore