/ Sport

Sport | 13 gennaio 2018, 22:02

Volley serie B1 Femminile: Garlasco fa suo il derby con Vigevano

Il sestetto di coach Mussa, supera per 3-1 le ducali, al termine di una sfida nella quale ha imposto con maggior continuità ed efficacia il proprio gioco

Volley serie B1 Femminile: Garlasco fa suo il derby con Vigevano

In una cornice di pubblico degna delle grande occasioni, l'Ambrovit Garlasco si aggiudica il derby lomellino per 3-1, nei confronti della Florens Re Marcello Vigevano. Le padrone di casa, sono apparse maggiormente determinate e incisive, nelle fasi calde della gara, in cui  Vigevano ha commesso alcuni errori inusuali per i propri standard tecnici. Garlasco, era priva di Di Tommaso alle prese con un infortunio alla mano, al suo posto in campo Angeleri, mentre Vigevano poteva disporre di tutte le effettive.

Nel primo set, dopo una fase iniziale di sostanziale equilibrio, Mazzocchi ispira la fuga dell'Ambrovit, che si concretizza sul 16-10, prima dell'allungo definitivo sancito dal 22-15. Vigevano tenta una minima reazione, ma non può evitare il definitivo 25-19, con cui va in archivio la prima frazione in favore delle ragazze di Mussa. La Florens decide a questo punto di fare la voce grossa, ed il secondo parziale è sostanzialmente un monologo per Crotti e compagne, con Garlasco sterile in attacco e poco reattiva in difesa, il 16-25 Vigevano, fotografa esattamente il momento della sfida.

Il terzo set, vede le padrone di casa condurre nel punteggio nella fase centrale della frazione, poi arriva un nuovo allungo propiziato da Cagnoni e Cozzi, che segnano in maniera indelebile l'esito in favore di Garlasco, prima sul 19-13, preludio al 25-20, che regala il 2-1, alle ragazze della presidentessa Strigazzi.

Nel quarto parziale, entrambe le squadre avvertono il peso della posta in palio e l'incontro vive una sorta di fase di stallo nel punteggio. Sul 12-12, ci pensa Cagnoni a fare la differenza, come spesso accade in casa Garlasco, arriva così due aces consecutivi, che producono un mini solco sul 16-13. Vigevano non trova più la forza per reagire e quando il punteggio segna 21-16, per il sestetto di coach Mussa, il destino delle ducali sembra ormai segnato. Dopo due match point annullati da Vigevano, il sigillo sulla vittoria lo mette manco a dirlo Cagnoni, che fa scorrere i titoli di coda sul successo meritato dell'Ambrovit Garlasco.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore