/ Attualità

Attualità | domenica 11 febbraio 2018, 15:15

Vigevano-Malpensa, “Bisogna sollecitare il CIPE perché deliberi rapidamente. La salvaguardia del territorio va coniugata con lo sviluppo”

Lo ha detto venerdì sera ad Abbiategrasso l’on. Michela Vittoria Brambilla, candidata alla camera della coalizione di centrodestra nel collegio uninominale di Abbiategrasso-Magenta per Forza Italia

L’on. Michela Vittoria Brambilla, candidata alla camera della coalizione di centrodestra nel collegio uninominale di Abbiategrasso-Magenta per Forza Italia, ha aperto la sua campagna elettorale ad Abbiategrasso davanti ad una grande folla di persone riunite allo spazio Fiera, intervenendo sul tema Vigevano-Malpensa.

Sul completamento dell’opera non bisogna avere dubbi. “Lo dico – avverte Brambilla – da ambientalista convinta: la salvaguardia del territorio, da garantire con tutti gli interventi opportuni, va coniugata con lo sviluppo. Bisogna sollecitare il CIPE perché deliberi rapidamente e “conservi” i 220 milioni già stanziati. Lo farò comunque, ma mi auguro di farlo con un governo di centrodestra in carica: così sarà ancora più facile farci sentire”.

Collegato a questo è il tema della “deroga al patto di stabilità” per i Comuni virtuosi. “Ci sono molte opere – avverte la deputata di Fi – che i Comuni potrebbero realizzare perché hanno i soldi in cassa e non ci riescono perché non possono aggirare il patto. Giustissimo, se il Comune è stato male amministrato ed ha speso troppo. Sbagliato, se è stato virtuoso ed ha raccolto le risorse necessarie. Non bastano sblocchi parziali, ci vogliono regole più chiare e più inclusive”.

in collaborazione con Ticino Notizie

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore