/ Attualità

Attualità | lunedì 12 febbraio 2018, 13:17

Le Suffragette spengono 100 candeline

Il 6 febbraio 1918 le donne hanno conquistato il suffragio universale nel Regno Unito, ma a caro prezzo

“Noi non siamo contro la legge! Noi vogliamo fare la legge!”.

Parola delle donne che con le urla e con il sangue hanno conquistato il suffragio universale nel Regno Unito e spianato la strada della parità dei diritti alle generazioni future.

100 anni dopo quel famoso 6 febbraio 1918, le Suffragette marciano ancora contro chi non smette di considerarle come una proprietà, del datore di lavoro, ma soprattutto del marito.

Oggi come allora le donne devono dare voce al silenzio e denunciare le violenze, i soprusi, le angherie di cui sono vittime innocenti.

Siamo tutte Helen Pankhurst, persone che alzano la testa, alzano la voce e dicono: “No, non vogliamo più che sia così, noi crediamo di poter avere un mondo più giusto!”.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore