/ Sport

Sport | sabato 10 marzo 2018, 23:33

Basket, serie C Gold: Mortara sconfitta in casa da Pizzighettone

Nulla da fare per il quintetto di coach Zanellati che deve cedere per 76-82 nella seconda giornata della fase a "orologio", ora la strada verso i playoff è tutta in salita

Basket, serie C Gold: Mortara sconfitta in casa da Pizzighettone

Arriva la seconda sconfitta in due partite nella fase a "orologio", per la Expo Inox Mortara costretta a cedere il passo a Pizzighettone per 76-82, nella sfida andata in scena al PalaGuglieri.

L'assenza di Dronjak alle prese con una fastidiosa influenza da aggiungere ai soliti problemi al ginocchio e un Pontisso a mezzo servizio a causa della frattura al setto nasale, che lo ha costretto scendere sul parquet con una maschera protettiva, non hanno certo giovato alla causa mortarese. Ospiti che dal canto loro avevano una pesante assenza come quella, di Pedrini, pedina fondamentale nello scacchiere di coach Sabbia.

Eppure l'inizio della gara lasciava presagire ben altri scenari per Mortara avanti di otto lunghezze sul 22-14 di fine primo quarto. Nella seconda frazione di gioco, dopo un momentaneo + 10, Pizzighettone iniziava a infilare la retina con maggiore continuità e dopo aver messo la freccia, chiudeva in vantaggio, 39-42, all'intervallo lungo. Di Gennaro, autore di 22 punti conditi da una delle prove più convincenti in maglia Expo Inox, provava a suonare la carica in avvio di secondo tempo ben coadiuvato da capitan Cattaneo, ma Pizzighettone arginava le velleità mortaresi con un nuovo mini-break e il terzo quarto si chiudeva così sul 59-60. Negli ultimi 10 minuti di partita, saliva in cattedra Bertuzzi con alcune triple mortifere che spegnevano quasi definitivamente le velleità dei gialloblu, nonostante un tentativo di rimonta sul 76-79, vanificato da un errore di Cattaneo dalla lunga distanza, prima che lo stesso Bertuzzi firmasse i titoli di coda.

Ora tutto si fa più complicato, considerando che prima della sosta pasquale il quintetto di coach Zanellati farà visita a due corazzate come Piadena e Iseo, compagini fra le favorite per la promozione in serie B insieme a Juvi Cremona e ForEnergy Vigevano.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore