/ Cronaca

Cronaca | domenica 11 marzo 2018, 17:08

Vigevano, adesivi antifascisti in piazza Ducale in risposta ai fatti di Pavia

L’Anpi della Lomellina ha distribuito gli adesivi “Qui abita un antifascista” come iniziativa di solidarietà agli antifascisti di Pavia che lo scorso weekend hanno visto gli ingressi delle loro case marchiati con un adesivo

Vigevano, adesivi antifascisti in piazza Ducale in risposta ai fatti di Pavia

È sbarcata anche a Vigevano l’iniziativa di solidarietà che l’Anpi sta promuovendo in tutta Italia dopo che nella notte tra venerdì 2 e sabato 3 marzo numerosi antifascisti di Pavia si erano visti gli ingressi e i citofoni delle loro case “marchiati” da un adesivo recante la dicitura “Qui ci abita un antifascista”. Il gesto, che l’Anpi ha definito “una vergognosa intimidazione squadrista”, ha scatenato una serie di reazioni in tutta Italia. Le sezioni Anpi della Lomellina, insieme all’associazione Esteban di Mortara, al Wwf lodigiano, al presidio vigevanese di Libera e alle sezioni dei sindacati Cgil e Spi-Cgil della Lomellina, hanno così deciso di organizzare una distribuzione di adesivi con la scritta “Qui abita un antifascista” in piazza Ducale, così come era stato fatto a Pavia la scorsa settimana.

La distribuzione è avvenuta questa mattina, nonostante la forte pioggia. Gli organizzatori hanno invitato chi ha ricevuto l’adesivo ad attaccarlo alla porta di casa e farsi un selfie da inviare alla pagina Facebook Anpi Provinciale Pavia, per dare un seguito all’iniziativa.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore