/ Attualità

Attualità | martedì 13 marzo 2018, 10:58

Pavia: “Commemorazione 157° Anniversario dell’Unità d’Italia”

La cerimonia si svolgerà venerdì 17 marzo alle 10:00 presso il salone Malaspina della Prefettura

Pavia: “Commemorazione 157° Anniversario dell’Unità d’Italia”

A ridosso della conclusione delle celebrazioni della prima guerra mondiale, il 17 marzo prossimo si celebra il 157° anniversario dell’Unità d’Italia.

In considerazione di tali eventi, capaci di muovere un forte sentimento, rinnovando l’orgoglio di appartenenza ad una nazione dalle tradizioni unitarie e fortemente impegnata per l’Unità Europea e la pace nel mondo, il Prefetto di Pavia, Attilio Visconti, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale e il quotidiano “ La Provincia Pavese”, ha promosso per le Scuole Secondarie  di primo grado, un concorso che prevede lo svolgimento di un tema dal titolo “L’Unità Nazionale e l’Unità Europea: pilastri di libertà, democrazia e pace tra i popoli”.

Il giorno 17 marzo, con inizio alle ore 17:00, si terrà presso il Salone Malaspina della Prefettura, la cerimonia di commemorazione dell’Unità d’Italia durante la quale verranno premiati, con il dono del Tricolore e un attestato di merito, di cui si allega fac simile, i migliori 10 temi.

Saranno presenti alla cerimonia la Dr.ssa Letizia Affatato, Dirigente Scolastico Territoriale, il Prof. Vittorio Poma, Presidente della Provincia, il Sindaco, Prof. Massimo Depaoli, e  l’Amministrazione Comunale di Pavia, il Questore di Pavia  Dr. Andrea Valentino, il Comandante Provinciale dei Carabinieri, Colonello Danilo Ottaviani, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, Colonnello Cesare Maragoni, il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco, Ing. Danilo Pilotti, il Presidente dell’A.N.P.I., Santino Marchiselli, gli associati ed il Presidente di Assoarma, Ten. Angelo Rovati e i Dirigenti scolastici degli Istituti che hanno partecipato al concorso.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore