/ Cronaca

Cronaca | giovedì 15 marzo 2018, 12:56

- (VIDEO) - Vigevano: Blitz dei carabinieri al campo Rom di strada San Marco: 10 arresti

E' stato contestato il furto di energia elettrica, altre 14 persone sono state denunciate per occupazione abusiva dei terreni. L'operazione è scattata ieri mattina, intorno alle 6:30, coordinata dal maggiore Emanuele Barbieri

Un operazione della compagnia dei carabinieri di Vigevano coordinati dal maggiore Emanuele Barbieri, al campo Rom di strada San Marco, ha portato all'arresto di 10 persone e 14 denunce a piede libero.

I reati contestati per i 10 arrestati sono legati all'utilizzo gratuito del'energia elettrica prelevata indebitamente, per circa 6 mesi, tramite un allacciamento al contatore dell'Enel, mentre per gli altri 14 denunciati l'accusa è di occupazione abusiva dei terreni.

L'attività dei militari dell'arma è scattata ieri mattina intorno alle 6:30 e si è protratta per tutta la giornata. Sono stati identificati tutti gli occupanti della baraccopoli e 28 di loro sono stati condotti in caserma. Uno dei denunciati è stato accusato di ricettazione, dal momento che i carabinieri hanno rinvenuto un involucro contenente 14 chiavette usb sigillate frutto con ogni probabilità di un furto.

Oramai da molto tempo si susseguivano le segnalazioni dei residenti della zona impauriti dalle scarse condizioni di sicurezza in cui versava l'area interessata dall'operazione eseguita dai militari dell'arma.

Il sindaco Andrea Sala, emetterà quasi certamente nelle prossime ore un'ordinanza di sgombero di concerto con gli agenti della polizia locale, che nel corso del blitz hanno analizzato le condizioni fatiscenti nel quale versava il campo nomadi.

Nel frattempo questa mattina a Pavia si è celebrato il processo per direttissima a carico dei 10 arrestati ai domiciliari nel campo Rom: per due di loro è arrivata una condanna a due anni di reclusione e saranno privati della possibilità di dimora in provincia di Pavia, mentre gli altri sei sono stati condannati a un anno e mezzo e sono stati rilasciati.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore