/ Sport

Sport | 15 marzo 2018, 11:19

Ciclismo. Conto alla rovescia per la Classicissima Milano-Sanremo. Il parere di Mario Cattaneo: "Manifestazione più importante dell'anno. Favoriti? Sagan e un Kwiatkowski in forma"

Il Presidente della Sanremese Ciclismo a tutto tondo sulla sentita gara di sabato giunta all'edizione numero 109

Mario Cattaneo, Presidente della Sanremese Ciclismo

Mario Cattaneo, Presidente della Sanremese Ciclismo

ASPETTANDO... LA MILANO-SANREMO

Sabato andrà in scena l'evento più importante per la città dei fiori. Infatti si correrà l'edizione numero 109 della Classicissima di Primavera, quella Milano-Sanremo che ogni corridore al mondo vorrebbe mettere nella propria bacheca personale. Una gara affascinante, storica e ricca di insidie, visto anche il tortuoso percorso soprattutto nell'ultima parte con la discesa del Poggio e l'arrivo tra velocisti che farà come ogni edizione la differenza in Via Roma. A regalare un parere su questa competizione, a livello turistico competizione importante per la città, è Mario Cattaneo, Presidente della Sanremese Ciclismo.

Presidente Cattaneo sabato c'è la Milano-Sanremo: chi vede favorito per questa edizione? "I favoriti sono abbastanza numerosi, quindi fare un pronostico non è semplice: su tutti posso indicare Sagan e Kwiatkowski che ha vinto la Tirreno, è in ottima forma e l'anno scorso ha vinto questa proprio questa gara. La Milano-Sanremo è una corsa facile, ma allo stesso tempo è anche molto facile perderla".

Una competizione a livello mondiale molto sentita ed importante: quali sono le aspettative per la città? "A livello mondiale è la manifestazione più importante e l'anno scorso è stata trasmessa in 20 Paesi del Mondo l'anno scorso, facendo capire che la visibilità per la città di Sanremo è alta. Voglio sottolineare che la Milano-Sanremo più che una manifestazione sportiva è una manifestazione turistica. Voglio partire da questi valori, perchè a volte tanti se ne dimenticano". 

Capitolo Tour de France: c'è possibilità di vederlo nella città dei fiori? "Il Tour de France a Sanremo? Parte da Nizza e quest'anno sarebbe stato ideale per vederlo nella nostra città, ma purtroppo dobbiamo metterci in coda: vedo che la cosa sia molto difficile da realizzare".

Il Presidente della Sanremese Ciclismo sarà presente ad un evento importante: "Sabato mattina viene inaugurato un tratto di ciclabile a Sanremo alle ore 11.30, dal Monumenti dei Caduti di Nassirya, scopriremo una targa intitolata alla Sanremese Ciclismo con la prima Milano-Sanremo del 1907 alla presenza del Sindaco".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore