/ Cronache del passato

Cronache del passato | venerdì 13 aprile 2018, 16:13

- Mortara... Origini Romane -

Tratto da storiedilomellina.altervista.org

Si parla raramente di Romani a Mortara, eppure secondo alcune storie ed alcuni elementi, questa città ha origini proprio in quel periodo.

Sebbene viene ufficialmente conosciuta con il nome di “Pulchra Silva” o Selva Bella, durante il periodo in cui i Longobardi occupavano gran parte del territorio Lomellino, questa cittadina ha origini antecedenti…

E’ noto infatti, che secondo lo storico Pezza, e non solo, sotto a Mortara, vi è un intero castrum romano. Si troverebbe precisamente ove oggi sorge Via Roma (casualità?) Alcuni reperti, rinvenuti qualche anno fa nelle campagne limitrofe alla città, confermano che in questa zona erano presenti insediamenti romani e addirittura celtici!

Inoltre, gira voce (prendetela come leggenda) che sotto al centro di Mortara vi sia una necropoli romana, oramai nascosta dalle case.
Un altra ipotesi, e ripeto ipotesi, è che Mortara non derivi dal nome “Mortis Ara” ossia altare dei morti, bensì da “Martis-arx” ossia Rocca di Marte, quindi un luogo ove veniva venerato il dio Marte.

Un tassello fondamentale che permette di comprendere che a Mortara vi erano i romani è una Pietra Miliare, rinvenuta proprio in via Roma e posta oggi presso l’ingresso laterale della Chiesa di San Lorenzo.
Le ricerche per verificare e comprendere che questa città abbia origini romane continuano…

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore