/ Meteo

Meteo | domenica 15 aprile 2018, 12:47

Previsioni meteo per domenica 15, lunedì 16, martedì 17 (aprile)

"Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com"

ANALISI SINOTTICA

La depressione che si è isolata su Algeria e Tunisia nella giornata di ieri si sposta verso l’Italia centrale, veicolando diversi corpi nuvolosi anche in direzione della Lombardia.
Dal tardo pomeriggio odierno è atteso l’arrivo di una debole perturbazione, in grado di portare deboli piogge nella notte e nella giornata di lunedì. Tempo in miglioramento nella giornata di martedì.
Temperature in deciso rialzo rispetto alla scorsa settimana, ed intorno ai 20°C di massima nella giornata odierna, in lieve calo lunedì a causa della copertura nuvolosa. Ci si attende una settimana con tempo stabile grazie ad un anticiclone in affermazione sull’Europa centrale, con temperature in salita fino a 23/24°C.

Domenica 15 aprile 2018

Tempo Previsto: al mattino nuvolosità alta e stratiforme in transito su buon parte della regione, più compatta sulle Prealpi e sulla bassa pianura. Poco nuvoloso sulle aree alpine, con veloce aumento della nuvolosità con il passare delle ore. Da metà giornata parzialmente nuvoloso su gran parte della regione per nubi stratiformi. Col passare delle ore aumento della nuvolosità a partire dai settori di bassa pianura orientali e rilievi del bresciano, nuvoloso o molto nuvoloso su gran parte della regione dal tardo pomeriggio; prime deboli piogge sul mantovano e su Alpi e Prealpi orientali. In serata e nella notte deboli piogge in estensione dalle provincie orientali al resto della regione.
Temperature: minime in aumento. In pianura minime per lo più comprese tra 10 e 12°C, con punte superiori nelle zone densamente urbanizzate del Milanese; massime generalmente comprese tra 18 e 20°C. Zero termico in rialzo e intorno a 2800 metri nelle ore centrali del giorno.
Venti: moderati da est in pianura e a 1500 m, dal pomeriggio; moderati da sud/est a 3000 metri.

Lunedì 16 aprile 2018

Tempo Previsto: al mattino molto nuvoloso sulla Lombardia, piogge su tutta la regione, anche moderate su provincie centro orientali, rilievi del bresciano e alta Valtellina, perlopiù deboli sui settori occidentali; piogge solo deboli e sparse sui rilievi alpini retici e Valchiavenna, per gran parte interessati soltanto da nubi. Al pomeriggio piogge in estensione alla Lombardia occidentale, generalmente di debole intensità; cessano i fenomeni su Mantovano e Bresciano, con schiarite via via più ampie con il passare delle ore. In serata nubi in dissolvimento su Lombardia orientale, molto nuvoloso sulle provincie occidentali con ultime deboli piogge sparse in esaurimento.
Temperature: minime in aumento. In pianura minime per lo più comprese tra 11 e 13°C, con punte superiori nelle zone densamente urbanizzate del Milanese; massime generalmente comprese tra 16 e 18°C. Zero termico in calo e intorno a 2600 metri nelle ore centrali del giorno.
Venti: deboli da nord in pianura; deboli nord/orientali a 1500 e 3000 m.

Martedì 17 aprile 2018

Tempo Previsto: al mattino un po’ di nuvolosità residua sulle aree di bassa pianura, non si esclude qualche banco di nebbia specie lungo il fiume Po. Generalmente poco nuvoloso sul resto della regione, cielo sereno sui rilievi alpini. Da metà giornata veloce aumento della nuvolosità, con transito di nubi da est verso ovest; qualche debole pioggia su mantovano e rilievi del bresciano, in estensione verso le Prealpi occidentali e la fascia pedemontana. In serata migliora su gran parte della regione, con un po’ di nubi solo su mantovano e fascia prealpina.
Temperature: massime in aumento. In pianura minime per lo più comprese tra 11 e 13°C, con punte superiori nelle zone densamente urbanizzate del Milanese; massime generalmente comprese tra 21 e 23°C. Zero termico in aumento e intorno a 3000 metri nelle ore centrali del giorno.
Venti: deboli da nord in pianura, in rotazione da est dal pomeriggio; moderati orientali a 1500 e 3000 m.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore