/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

Cronaca | 24 aprile 2018, 16:03

Pavia: La Prefettura concede un mutuo in favore di una vittima dell'usura

Il beneficiario è un imprenditore vigevanese. E' la prima volta che accade la sottoscrizione di un contratto solidale di questo tipo, in base alla legge n.108 del 1996

Pavia: La Prefettura concede un mutuo in favore di una vittima dell'usura

Nella sede della Prefettura di Pavia , alla presenza del Prefetto Attilio Visconti, è stato sottoscritto, per la prima volta, un contratto per la concessione di un mutuo di 75.000 euro in favore di una vittima dell'usura, che rappresenta un concreto esempio di vicinanza delle Istituzioni con i cittadini, rafforzando la coesione sociale.

Si tratta dell'applicazione, anche a Pavia, della Legge n. 108 del 1996 che garantisce la solidarietà dello Stato alle vittime dell'usura che hanno tenuto un comportamento virtuoso e coraggioso denunciando il reato.

A costoro, imprenditori, artigiani o professionisti, lo Stato, attraverso- le Prefetture, concede un mutuo senza interessi da restituire in .5/10 anni. Un percorso, quindi, semplice non solo perché assistito in tutto il suo iter dalla Prefettura, ma anche perché il prestito è garantito, verificando le condizioni di legge, per il reinserimento nell'economia del soggetto colpito.

Nel comunicare all'interessato la notizia della concessione, il Prefetto ha espresso vivo compiacimento per il coraggio, la tenacia e l'esempio etico che nella circostanza è stato tenuto dall'imprenditore di Vigevano beneficiario del mutuo.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore