/ Al Direttore

Al Direttore | mercoledì 09 maggio 2018, 11:22

Diritto di passaggio al vicino di casa

Riceviamo e pubblichiamo

Salve. Sono propietario di una casa con prospiciente cortile con diritto di passaggio al vicino di casa. Preciso che il vicino ha un cancello sdoppiabile uno di 1 metro e altro di 1,60.

A mio parere non esiste uno scritto di servitù, che probabilmente è stata frutto di accordi verbali e acquisita nel tempo visto che la casa del vicino è del 1905. Da 28 anni il passaggio èstato utilizzato solo come pedonale. Ora si presenta un cugino del propietario che asserisce di avere diritto anche al passaggio carrabile.

Gradirei sapere se dopo 28 anni che non viene utilizzato il passaggio come carrabile posso negarlo. Altresi il propietario ha un altro passaggio che da direttamente, tramite un sottopassaggio di circa 5 metri e cortile di propria proprietà, sulla strada pubblica, posso io negare anche il passaggio pedonale sulla mia proprietà? Grazie e saluti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore