/ Cronaca

Cronaca | mercoledì 09 maggio 2018, 11:43

Garlasco: Prelevavano energia elettrica in modo illecito, arrestate due donne

E' accaduto questa mattina al termine di una perquisizione condotta dai carabinieri: una 39 enne e una 43 enne, sono accusate di furto aggravato continuato e in concorso. Saranno processate quest'oggi per direttissima al Tribunale di Pavia

Garlasco: Prelevavano energia elettrica in modo illecito, arrestate due donne

Nelle scorse ore i carabinieri del comando Stazione di Garlasco, nel corso di una perquisizione domiciliare delegata dall’autorità giudiziaria, hanno arrestato per furto aggravato di energia elettrica, continuato e in concorso: una pregiudicata 39 enne di origine toscana e una 43 enne di origine piemontese, entrambe residenti in paese.

Le due donne avevano allacciato illecitamente gli impianti elettrici delle loro abitazioni, due prefabbricati di cinque vani l’uno completi di climatizzatori, stufe elettriche e molti altri elettrodomestici, nonché corredata di  sei pali per l’illuminazione dello spazio interno e di un impianto di videosorveglianza, alla rete pubblica “Enel Distribuzione S.p.a.” dall’anno 2006, provocando all’azienda un danno presunto per circa 50.000 euro. 

Nel corso dell’attività i militari hanno rinvenuto un cavo elettrico che fuoriusciva da un pozzetto posizionato nei pressi di un palo della luce e che proseguiva nella proprietà delle due arrestate.

E' stato successivamente individuato un secondo allacciamento abusivo nei pressi di un palo in cemento che portava un cavo di corrente pubblica.

Le due donne sono state sottoposte al regime degli arresti domiciliari, a disposizione dell’autorità giudiziaria, in attesa  del rito per direttissima che si svolgerà quest'oggi (mercoledì).

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore