/ Sport

Sport | martedì 15 maggio 2018, 17:09

Internazionali BNL d'Italia: Baldi sconfitto a testa alta da Basilashvili

Il 22 enne del Selva Alta è stato costretto alla resa dopo circa due ore di gioco, per 6-4 4-6 6-4, ma anche oggi ha dimostrato la crescita esponenziale apprezzata durante tutte le partite giocate al Foro Italico

Internazionali BNL d'Italia: Baldi sconfitto a testa alta da Basilashvili

Applausi comunque applausi per Filippo Baldi perché se è vero che è uscito al primo turno della 75 esima edizioni degli Internazionali BNL d'Italia è anche vero che il 22 enne del Selva Alta Vigevano, è uscito a testa altissima dal Foro Italico, sconfitto per 6-4, 4-6, 6-4 in circa 2 ore, da Nikoloz Basilashvili (n.77 del ranking mondiale). Filo ha onorato al meglio l'impegno odierno giocando punto a punto con un giocatore maggiormente esperto su questi palcoscenici. Di cose positive ce ne sono anche oggi da sottolineare per Filo che specie nel secondo set, ha messo in campo tutta la grinta e personalità dimostrata nel corso di 8 incontri, dalle pre alle qualificazioni fino a centrare per la prima volta in carriera il main draw di un Masters 1000. La strada intrapresa con coach Aldi da l'impressione di essere quella giusta e se Filo proseguirà in questo percorso di crescita ben presto lo vedremo quantomeno fra primi 200 al mondo e in grado di togliersi tante soddisfazioni nei tornei di tutto il mondo.

La sfida di oggi, iniziata con circa 4 ore di ritardo a causa della pioggia caduta copiosa in mattinata sul Foro Italico, ha visto Baldi partire bene e procurarsi subito una palla break non sfruttata con un gratuito di rovescio. Il servizio di Filo sembra funzionare e in un amen sono 3 aces in altrettanti turni al servizio. Il settimo gioco è però fatale al'azzurro, che complici due errori di rovescio consegna il break ai vantaggi a Basilashvili e in pratica il primo set chiuso sul 6-4 dal georgiano. Nel secondo parziale il 22 enne vigevanese, sale in cattedra e allunga fino al 4-1 al cospetto di un avversario decisamente falloso e nervoso in questa fase. Addirittura ci sarebbe la possibilità di un doppio break, ma il georgiano l'annulla con un dritto chirurgico che bacia la riga. Filo sembra sentire il contraccolpo per l'occasione sfumata e incassa 7 punti consecutivi che rimettono in scia Basilashvili. E non solo il 26 enne di Tbilisi potrebbe addirittura andare a servire per il match, ma qui un Baldi superlativo cancella la chance e poi strappa a 15 il servizio all'avversario ed è un set pari, per la gioia della Next Gen Arena, discretamente gremita.

Il terzo set segue l'andamento del punteggio fino al 2-2, il portacolori del Selva Alta accusa un breve passaggio a vuoto che gli risulterà fatale e concede l'allungo con break  Basilashvili che sale con il servizio seguente sul 4-2. Forse la spia inizia a segnare riserva, vuoi un calo sul rovescio e Filo in un attimo si ritrova fuori dal match, nonostante un ultimo sussulto d'orgoglio che lo riporta sul 4-5. La speranza di un ennesimo break in extremis, come nel primo turno delle quali contro Fucsovics, resta però vana e 4 errori gratuiti di rovescio in risposta condannano Baldi all'eliminazione dal torneo e regalano al georgiano la sfida contro Nole Djokovic.

Ma è solo questa l'unica nota stonata di quest'oggi, sulll'altro piatto della bilancia c'è un pieno di fiducia da portare nei prossimi impegni e un futuro a 22 anni ancora tutto da scrivere. 

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore