/ Sport

Sport | mercoledì 13 giugno 2018, 11:29

Plava Laguna Croatia Open Umag: Marco Cecchinato, Kyle Edmund e Andrey Rublev sono la garanzia di un'altra emozionante edizione del Torneo di Umago

Il top del tennis mondiale sarà accompagnato da un entusiasmante programma. Dalla musica, con il famoso DJ italiano Rudeejay, a un ricco cartellone gastronomico con le prelibatezze dei ristoranti stellati Michelin

Foto GAME

All'incontro con i giornalisti presso il Tennis Club Alberto Bonacossa di Milano, è stato presentato il programma della 29ª edizione del Plava Laguna Croatia Open Umag. Dal 13 al 22 luglio, gli spettatori potranno godersi un grande torneo di tennis con tanto di esibizione di lancio, un eccellente programma di party con le star locali e regionali e con i DJ di fama mondiale, e un'offerta gastronomica unica con prelibatezze istriane selezionate.

Il Plava Laguna Croatia Open Umag è uno dei tornei di tennis più importanti nella regione, dove sia i giocatori che gli ospiti tornano sempre volentieri. Anche quest'anno, tra i centomila visitatori provenienti da tutto il mondo, un gran numero di italiani visiteranno Umago per seguire i loro giocatori preferiti, ma anche per godere di un ricco programma di contorno durante i 10 giorni del torneo.

Marco Cecchinato, il siciliano che ha disputato venerdì scorso le semifinali del Roland Garros, sarà una delle grandi attrazioni per il pubblico. Cecchinato ha superato a Parigi, tra gli altri, Novak Djokovic e David Goffin, confermando così di essere in grande condizione. Ad aprile ha vinto inoltre il suo primo titolo Atp a Budapest. I colori italiani saranno rappresentati inoltre dal finalista dello scorso anno Paolo Lorenzi e dall'esperto altoatesino Andreas Seppi.

Cecchinato, Lorenzi e Seppi cercheranno di dare un seguito alla ricca tradizione di successi italiani a Umago. Per diversi anni Fabio Fognini ha saputo divertire il pubblico e nel 2016 è diventato il primo vincitore italiano allo Stella Maris. Fino a quel momento, tre azzurri avevano solo sfiorato il titolo. Proprio Fognini venne sconfitto da Tommy Robredo nel 2013, Juan Carlos Ferrero vinse nel 2010 contro Potito Starace, mentre Filippo Volandri perse la finale del 2003 contro Carlos Moya e quella del 2004 contro Guillermo Canas.

Tra i favoriti di quest'anno c'è Kyle Edmund, il tennista britannico numero 18 Atp, che sulla terra sa esprimere tutto il suo potenziale. Tornerà a Umago anche il campione in carica Andrey Rublev, il russo che riuscì nell'impresa di arrivare al titolo partendo da lucky loser. In gara inoltre i rappresentanti del team di Coppa Davis della Serbia, Krajinović e Lajović, la nuova stella tedesca Maximilian Marterer, il funambolico Benoit Paire e molti altri, a completare la lista dei giocatori del torneo.

I fan italiani che non potranno vedere le partite dal vivo, potranno seguire le competizioni di Umago attraverso la tivù. In particolare, il torneo sarà trasmesso in più di 100 Paesi e sarà monitorato da oltre 370 giornalisti accreditati, mentre gli speciali televisivi saranno trasmessi da diverse testate internazionali tra cui Sky e Atp Uncovered. Non solo: il torneo sarà coperto da molti altri network e media internazionali tra cui spiccano La Gazzetta dello Sport, il Daily Mail, SuperTennis, DAZN, Arena Sports, Premier Sports ed Eurosport.

L'esibizione della vigilia come tradizione e segno distintivo di Umago

La tradizione che ha avuto inizio con la 25ª edizione è diventata rapidamente parte inseparabile e caratterizzante del torneo, che arricchisce il programma e dona al pubblico una serata piena di divertimento. Così sarà anche quest'anno, sabato 14 luglio, quando le grandi star del tennis e amici del torneo, Goran Ivanišević e Mansour Bahrami, saranno protagonisti di un'esibizione che promette spettacolo. Due leggende del tennis famose per rendere i loro incontri dei veri e propri show.

Dieci giorni di spettacolo musicale: Rudeejay è una delle star del programma

Oltre al torneo e alle esibizioni, i visitatori saranno accolti da un eccellente programma di contorno, e il palco della 'Dance Arena' metterà in scena i nomi più popolari del dj set musicale locale, regionale e di fama mondiale. Le 'Party Nights' inizieranno il 14 luglio con il concerto di Petar Grašo; il giorno dopo si esibirà il gruppo Mambo Kings; il 16 luglio il gruppo Prljavo Kazalište e il 17 luglio Jelena Rozga e Željko Samardžić. A partire dal 18 luglio, saranno presenti DJ di tutto il mondo, che forniranno un entusiasmante repertorio musicale agli amanti della musica elettronica. Il primo ad esibirsi sarà il popolare DJ australiano Timmy Trumpet, il cui mix fantastico di certo conquisterà i visitatori, mentre il 19 luglio il palco sarà riservato a DJ Quintino. Venerdì 20 luglio si esibirà il DJ svedese Michael Feiner, mentre sabato 21 luglio sul palco prenderanno posto il performer italiano Rudeejay, i cui remix contano milioni di visualizzazioni su YouTube, e il famoso DJ svizzero Mike Candys. L'ultima serata del torneo è riservata al musicista istriano Goran Griff, che con la sua 'Zucchero tribute band' chiuderà il torneo Plava Laguna Croatia Open Umag.

Ristoranti stellati Michelin all'Istria Gourmet Festival

L'Istria Gourmet Festival è da nove anni parte essenziale del torneo. Le prelibatezze istriane e i vini più pregiati offrono ai visitatori momenti di vera delizia gastronomica. Nel ristorante Zigante, insignito delle stelle Michelin, nel ristorante Naša kužina e nel famoso Rougemarin, cucineranno alcuni dei più famosi chef croati. La novità che delizierà tutti gli amanti della buona tavola sarà il punto Michelin, in cui verranno presentati i ristoranti stellati: il Pergola, il Badi e il San Rocco. Nell'area 'Taste Istria', i visitatori potranno provare ben 11 dei 16 vini istriani stellati Michelin e, come ogni anno, nell’ambito del programma “Il fascino segreto dei vini istriani” si sceglierà il migliore: uno 

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore