/ Attualità

Attualità | mercoledì 20 giugno 2018, 10:03

Vigevano città-laboratorio del Politecnico per educare i padroni dei cani

Gli studenti del Politecnico di Milano in città per studiare soluzioni alla maleducazione dei padroni dei cani, con l’obiettivo di evitare che gli animali vengano portati a fare pipì contro le colonne di piazza Ducale o contro i muri di palazzi e monumenti

Il nome, come ogni progetto accademico che si rispetti, è altisonante e complicato: “Il Salotto Nuovo - Elaborazione di esperimenti progettuali, a varia scala, atti ad attivare processi di appartenenza e di cura dello spazio pubblico, sfocando la tradizionale divisione tra design degli interni e la progettazione degli spazi pubblici”. Tradotto in parole molto più semplici, il messaggio è questo: “Ragazzi, trovate un modo perché piazza Ducale, salotto buono della città, venga rispettato dai padroni dei cani”.

Vigevano sta ospitando in questi giorni un workshop del Politecnico di Milano che coinvolge una quarantina di studenti. Avranno una settimana di tempo per presentare progetti atti a migliorare il rapporto tra i cittadini (in particolare i padroni dei cani) e lo spazio pubblico. Come? Quello starà, naturalmente, ai ragazzi, che dovranno tirare fuori le idee, anche perché il progetto varrà come esame universitario: “Faranno sia ricerche di prodotto che relative al rapporto uomo/ambiente”, spiega il professor Fabio Guaricci. Nella settimana vigevanese, cioè, potrebbero venire creati degli oggetti di utilizzo comune (un suggerimento è quello di un contenitore portatile di liquido disinfettante delle urine canine in modo da detergere i muri dopo il “bisognino”), oppure elementi per ridisegnare l’arredo urbano in modo suggerire ai padroni dei cani di evitare certi luoghi sensibili (e qui l’esempio è di “imbottire” le basi delle colonne con stoffe e tappetini decorativi).

Siamo partiti da un’analisi di come i vigevanesi utilizzano gli spazi urbani, in particolare piazza Ducale, poi gli studenti potranno dare libero sfogo alla loro inventiva per cercare soluzioni”, ha detto il professor Francesco Garofalo: “Per quello che abbiamo potuto notare, i cittadini frequentano in maniera assidua il centro storico e la presenza di animali domestici è piuttosto elevata”. I migliori elaborati prodotti nel corso del workshop verranno esposti dopo l’estate in una mostra. Il progetto è realizzato dal Politecnico di Milano in collaborazione con comune di Vigevano e Asm-Isa.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore