/ Cronaca

Cronaca | giovedì 21 giugno 2018, 14:57

Cava Manara: Provoca incidente e si dà alla fuga è stato rintracciato e denunciato un pirata della strada

L'episodio è avvenuto lo scorso 8 maggio, la polizia stradale di Pavia analizzando i filmati delle telecamere presenti in zona è riuscita ad individuare il ragazzo 23 enne autore del gesto

Cava Manara: Provoca incidente e si dà alla fuga è stato rintracciato e denunciato un pirata della strada

Verso le 6.00 dell’8 maggio scorso un giovane di 23 anni alla guida di un’Opel Astra, accompagnato dalla madre di 48 anni che prendeva posto al suo fianco, percorreva via Gramsci a Cava Manara diretto verso Sommo. 

Giunto in corrispondenza del restringimento in uscita dalla piazza del paese, si è visto mancare la precedenza dal conducente di un furgone in transito nella direzione opposta. Il conducente della Opel, che procedeva a velocità abbastanza sostenuta, per scongiurare lo scontro frontale ha sterzato bruscamente verso destra perdendo completamente il controllo dell’auto e finendo contro la vetrata della pasticceria “Chiara”, sfondandola completamente.

L’incidente per un mero caso non ha avuto gravi conseguenze perché non vi erano, in quel momento, né addetti alla vendita né avventori all’interno della prima sala. La pasticceria ha subito ingenti danni strutturali. 

Il conducente del furgone, invece di fermarsi a constare l’accaduto e prestare la dovuta assistenza agli occupanti della Opel, si è allontanato in direzione San Martino Siccomario facendo perdere le tracce. Entrambi gli occupanti della Opel, feriti, hanno lesioni giudicate guaribili dai sanitari del pronto soccorso di Pavia in 5 giorni ciascuno.

La stradale di Pavia, intervenuta per i rilievi del caso si attivava immediatamente per rintracciare quel furgone e dare un nome al conducente che aveva omesso obblighi di legge, grazie ai filmati estrapolati dalle telecamere di sorveglianza con l’ausilio della Polizia locale di Cava Manara, è stato possibile individuare il veicolo, in Iveco Daily 35 quintali.

L’esame dei filmati ha permesso di scorgere su quel veicolo particolarità e indizi tali che ne hanno consentito la certa individuazione. Gli ulteriori accertamenti hanno infine permesso di identificarne conducente e trasportato.

Il conducente di 67 anni residente a San Martino Siccomario è titolare di una prestigiosa ditta situata nello stesso comune.

L’uomo è stato denunciato alla procura della Repubblica di Pavia per il reato di cui all’art.189 del Codice della Strada. L’uomo è stato altresì sanzionato in quanto il giorno dell’incidente l’autocarro circolava nonostante fosse sprovvisto perché scaduta della prescritta visita di revisione.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore