/ Cronaca

Cronaca | sabato 04 agosto 2018, 11:36

Vigevano: blitz dei carabinieri in un mini-market di frutta e verdura, sospesa la licenza

Il provvedimento temporaneo è stato preso con i Nas di Cremona, per gravi violazioni delle norme igienico-sanitarie all'interno del punto vendita sito in corso Genova

Nella mattinata del 2 agosto passato, i carabinieri della stazione di Vigevano, supportati dal Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Cremona e da personale A.T.S. di Pavia, nel contesto di alcuni controlli straordinari per la sicurezza nell’ambito della giornata nazionale dedicata alla lotta alla contraffazione e all’abusivismo commerciale, hanno controllato un “Mini market frutta e verdura” in corso Genova di proprietà  di un, 31 enne nato in Egitto e residente in città.

Nel corso del controllo sono emerse gravi carenze igieniche in tutti i locali della struttura, con presenza di sporco diffuso su pavimenti, su pareti, sulle attrezzature varie e nelle celle frigo, presenza di merce avariata e mancata etichettatura dei prodotti esposti.

Sono state pertanto contestate le relative violazioni amministrative  e l’attività è stata temporaneamente sospesa in attesa del ripristino delle condizioni igienico sanitarie, mediante adeguamento delle strutture, pulizia interna e smaltimento della merce deteriorata rinvenuta all’interno.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore