/ Lifestyle

Lifestyle | 04 settembre 2018, 10:47

Il mio mondo (eco)bio: a Bologna tempo di Sana 2018 - di Cristina Garavaglia

Appuntamento dal 7 al 10 settembre

Il mio mondo (eco)bio: a Bologna tempo di Sana 2018 - di Cristina Garavaglia

Per chi ama il mondo del biologico e del naturale, meglio ancora se eco-bio, vi segnalo un evento da non perdere assolutamente che si terrà il prossimo weekend a Bologna, tutto sommato raggiungibile agevolmente dalle nostre zone: il Sana 2018, giunto ormai alla 30esima edizione.

E tanto per farvi vedere come ormai la manifestazione di Bologna sia diventata una fonte di riferimento importante nel panorama italiano ed internazionale, vi riporto i dati di tutto rispetto riferiti all’edizione 2017: 920 espositori (+10% rispetto al 2016) su 22.000 mq di superficie espositiva netta (+ 13%), 70 appuntamenti tra convegni, workshop e presentazioni e 2.500 incontri programmati tra aziende e buyer internazionali in arrivo da 30 Paesi (+11%).

Organizzato da BolognaFiere, in collaborazione con FederBio e con il patrocinio dei Ministeri dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, il Sana è infatti a buona ragione considerato l’appuntamento annuale di riferimento per il mondo del biologico, sia per gli operatori del settore che per il pubblico sensibile alle tematiche affrontate.

Il tema centrale della manifestazione è ovviamente l’Alimentazione biologica, con presentazione di alimenti freschi e confezionati, prodotti lattiero-caseari e gelati, alimenti a base di carne e di pesce, oli, pasta, riso, cereali, dolci e prodotti da forno, alimenti dietetici, miele e conserve, vini e bevande, a rappresentare la ricca offerta biologica italiana e internazionale, alla quale sono dedicati ben 4 padiglioni: il 21, il 22, il 31 e 32.

Un ampio spazio quello dedicato all’alimentazione bio che risponde perfettamente alle esigenze di un comparto sempre più strategico per l’economia italiana, tanto più che l’Italia è da considerarsi vero leader in Europa per le produzioni agroalimentari di origine biologica, con consumi interni che si attestano a 3,5 miliardi di euro (+15% sul 2016) ed esportazioni che sfiorano i 2 miliardi (dati Nomisma).

Il settore Cura del corpo naturale e bio, ai padiglioni 25 e 26, propone invece il top dell’offerta cosmetica in ambito biologico e naturale, dai prodotti per la bellezza e la cura del corpo, agli integratori alimentari, ai prodotti e servizi naturali per la cura della persona. E credetemi merita una visitina di un paio d’ore almeno.

Altrettanto importante l’area Green lifestyle, collocata per la prima volta al padiglione 19 e articolata in 7 sotto-settori con un’offerta variegata dedicata alle persone più attente allo stile di vita sano ed ecocompatibile: Home&Office, che offre soluzioni per la casa e l’ambiente di lavoro eco friendly,Mom&Kidsdedicato ai prodotti per la crescita, il gioco, la cura e l’abbigliamento dei bambini e delle mamme, Mobility incentrata sui nuovi veicoli ibridi, elettrici ed in generale sulla mobilità sostenibile, Clothing&Textilesche propone abiti, calzature e accessori protagonisti del trend della moda sostenibile, Pet&Garden, riservata ai prodotti e servizi naturali ed ecocompatibili per alimentazione e cura di animali, giardini, piante, terrazzi e piscine private,Hobby&Sport, dedicata al tempo libero, sport e passatempi in chiave green ed infine Travel&Wellness pensato per i viaggi, soggiorni ed i trattamenti eco friendly per il benessere psicofisico.

Sempre all’interno del padiglione 19 i visitatori potranno accedere al SANA Shop dove acquistare direttamente dalle aziende espositrici una ricca selezione di articoli biologici e naturali.

Mentre uno spazio ad hoc sarà dedicato al mondo vegano con il VeganFest, con un articolato programma di degustazioni, conferenze, cooking show, vegan food e bio cosmesi.

Non mancherà poi un ricco calendario di iniziative che farà da corollario all’appuntamento fieristico: SANA Novità, la mostra dedicata alle più recenti proposte della produzione biologica e naturale italiana portate in Fiera dagli espositori; i convegni di SANA Academy sugli argomenti di maggiore attualità per i professionisti del settore, l’Osservatorio SANA, con la presentazione degli ultimi dati dal mondo del biologico, gli eventi e gli incontri di SANA City che trasformeranno la città di Bologna, durante Sana, in un microcosmo Green.

Per chi fosse interessato l’appuntamento è a Bologna Fiere dal 7 al 10 settembre 2018, con ben 7 padiglioni riservati alla manifestazione suddivisi per tipologia di interesse e tanti eventi interessanti.

E ovviamente non mancheranno le occasioni per fare degli acquisti mirati.

I padiglioni, tutti al piano terra, sono raggiungibili dai due ingressi aperti al pubblico: Ovest Costituzione e Ingresso Nord, adiacente al parcheggio multipiano.

Maggiori dettagli sono disponibili sul sito istituzionale di Sana 2018 (www.sana.it) dove è anche possibile acquistare i biglietti online ad un prezzo scontato. I biglietti sono altresì disponibili presso i punti vendita di Natura Sì a prezzo scontato per i soci.

Io vi ho avvisato, ora non vi resta che andare.

Cristina Garavaglia

Articolo in collaborazione con www.ticinonotizie.it

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore