/ Attualità

Attualità | venerdì 02 novembre 2018, 10:00

Garlasco: in arrivo un nuovo agente per la Polizia locale

L'assessore alla sicurezza Renato Sambugaro spiega le novità che saranno introdotte per migliorare l'attività delle pattuglie impegnate in città

Garlasco: in arrivo un nuovo agente per la Polizia locale

Nell’organico della Polizia locale di Garlasco ci saranno a breve termine sostanziali novità: prima con il sistema della mobilità ci sarà un nuovo agente. Poi una con un particolare rimpasto.

"I cambiamenti – stigmatizza l’assessore alla Sicurezza della popolosa città lomellina Renato Sambugaro – sono determinati dal prossimo pensionamento di una impiegata che si occupava di lavori di ufficio. Con l’inserimento di nuova tecnologia tutto quello che appartiene al documentale verrà di molto snellito e il nuovo agente vorrei che fosse prevalentemente impiegato nel controllo del territorio".  Una metodologia precisa che vuole migliorare l’attività della Polizia locale.

"Uno dei miei punti cardine che mi ero posto come obiettivi da centrare in qualità di assessore alla Sicurezza – va avanti il componente della giunta di piazza della Repubblica- è sempre stato quello di assumere almeno un agente di Polizia locale in più, portando il gruppo da 7 a 8 poliziotti. Fino ad ora non si era potuto fare e siamo stati a lungo al di sotto dello standard ottimale che per la nostra realtà sarebbe di 9 unità più il comandante.  D’altronde di questi tempi bisogna fare i conti con una situazione economica generale difficile. Se dovesse andare in porto l’operazione avremo 8 agenti più il comandante. Significa essere ancora leggermente sottodimensionati ma la situazione migliorerebbe notevolmente".

Un aumento dell’organico porterebbe certamente ad un potenziamento della situazione generale di controllo del territorio. "Più agenti di Polizia locale a disposizione significherebbe per il comandante Carlo Viola – dice ancora Sambugaro - avere la possibilità di organizzare turni di pattuglie in misura più consistente e meglio distribuite nell’arco della Va considerato poi che il gruppo del controllo di vicinato si sta sempre più aumentando con cittadini che ne entrano a far parte sempre più in aumento. Tutto ciò non può che farci piacere".

Parlando poi di sicurezza, ma stavolta stradale, tra poche settimane verranno installati in città altri due rilevatori di veicoli in ingresso ed in uscita da Garlasco nei punti dove al momento la città ne era sprovvista. Telecamere in grado di verificare se i mezzi inquadrati siano provvisti di regolari assicurazione e bollo.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore