/ Cronaca

Cronaca | domenica 18 novembre 2018, 16:07

Senza tetto ucciso dal freddo, trovato senza vita su una panchina di Milano

Un uomo di 47 anni in rigor mortis

Senza tetto ucciso dal freddo, trovato senza vita su una panchina di Milano

Lo hanno trovato questa mattina, domenica, sdraiato su una panchina, in rigor mortis. Nella grande Milano, in via Giuditta Sidoli. La chiamata, al numero unico per le emergenze è avvenuta poco dopo le 9 per un uomo che non dava segni di vita. Quello che si chiama senza fissa dimora, i derelitti che popolano Milano e fanno parte dell’esercito dei senza nome.

È stato descritto come freddo e rigido, con epistassi. Probabilmente non ha retto alla prima ondata di freddo e ha ceduto trovando la morte su una panchina, che era un po’ la sua abitazione saltuaria. Un uomo di 47 anni di cui non sappiamo nulla. Basta arrivare a Milano e osservare la presenza dei senza tetto in numerosi angoli.

Sotto montagne di coperte dove trovano un improbabile riparo da temperature destinate ad abbassarsi ancora. Ne abbiamo anche nella nostra zona di senza fissa dimora, come vengono chiamati. Non serve il nome. Bastano le sigle s.f.d..

Articolo in collaborazione con www.ticinonotizie.it

 

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore