/ Eventi

Eventi | sabato 01 dicembre 2018, 11:31

Un Natale tutto da vivere: a Vercelli

Al via un mese di iniziative, spettacoli, cultura e shopping. Il calendario delle manifestazioni

Un Natale tutto da vivere: a Vercelli

Vercelli guarda al Natale e alle feste di fine anno con un calendario di eventi ricchissimo di appuntamenti. Tra arte, spettacolo, shopping e cultura, il mese di dicembre offrirà tantissime occasioni per uscire di casa e vivere Vercelli.

Al calendario delle iniziative natalizie hanno contribuito tutti: Comune, Ascom, Confesercenti, musei, gruppi e associazioni culturali e un pool di sponsor privati - a partire da Asm - Atena, Punto Service, Gruppo Nuova Sa-Car e Bislakko - che offriranno alla città molte occasioni di intrattenimento.

GLI APPUNTAMENTI DEL PRIMO FINE SETTIMANA

Sabato 1 dicembre le manifestazioni prendono il via con l’accensione dell’albero di Natale in piazza Cavour (ore 18 in piazza Cavour), accompagnato dal coro della Vallotti e i primi mercatini di Natale. Da oggi in funzione anche la pista di pattinaggio su ghiaccio di piazza Pajetta e, per tutti i week end, il punto di incontro con Babbo Natale per foto e letterine.  Apre al Museo Leone, dove resterà allestita fino al 21 dicembre, la mostra “Com’era l’acqua” dedicata ai 50 anni dall’alluvione di Vercelli e organizzata in collaborazione con il Comitato Rione Isola con le immagini realizzate da Renato Greppi nella città alluvionata.

GLI ALTRI FINE SETTIMANA

Le animazioni musicali prevedono i canti natalizi itineranti il 9, 16 e 23 dicembre in centro storico, con la partecipazione del gruppo “le voci del cuore” di Francesca Borsetti e della banda comunale di Livorno Ferraris. Il 15 dicembre in piazza Cavour, presepe vivente con le Scuole Cristiane coordinate (ore 17), mentre sabato 22, in piazza Cavour, concerto Gospel e dintorni (ore 17). Oltre al Concerto di Natale della Filarmonica Vercelli Jazz (22 dicembre ore 21 al Teatro Civico) e al concerto di Capodanno della Camerata Ducale (alle 19,30 al Teatro Civico), ci saranno la musica in piazza e il brindisi di mezzanotte e, nei giorni 22, 25 e 28 dicembre il First Night Festival nei locali dell’ex Montefibre (Area 24, Factory Basement e Fibre Club). 

Ai quattro Mercatini di Natale di Confesercenti (1, 8, 15 e 22 dicembre tra piazza Cavour e viale Garibaldi), si aggiungeranno i mercati dell’8 e 22 dicembre sotto i portici della piazza e i mercati straordinari delle domeniche 9, 16 e 23 dicembre.

Dal 10 al 16 dicembre laboratori creativi e letture sceniche per i ragazzi, mentre il 12 dicembre Roberto Sbaratto farà letture a tema per gli adulti. A San Pietro Martire, il 15 dicembre alle 15, ci sarà la giornata del Giocattolo con esposizione e animazioni, mentre alle 17 da viale Garibaldi, torna Running for a C(l)ause, la corsa benefica dei Babbi Natale. Dal 14 apertura delle vetrine in disuso di via Galileo Ferraris con allestimenti di design a cura degli organizzatori di Extra.

Infine il settore delle proposte culturali: il 5 dicembre, al Borgogna, “Giochi d’arte” per bambini dai 4 agli 8 anni (ore 16,45); dall’8 dicembre al 6 gennaio le manifestazioni del NataLeone con una miriade di appuntamenti organizzati dallo staff del museo di via Verdi. Al Mac, “Saturnalia. Rivivendo il Natale Romano”, laboratorio in programma il 9 dicembre alle 15. Al Tesoro del Duomo, nella medesima giornata, alle 15, “Storie di luce per bambini di ieri e di oggi”, con laboratorio per piccoli artisti sul tema delle decorazioni natalizie. Dal 9 al 30 dicembre, al Foyer del Salone Dugentesco, ci sarà la mostra “Nilo Celoria, ottant’anni di fotografia” (l’inaugurazione è alle 17), mentre, al museo Borgogna, il 13 dicembre alle 15,30 è in programma un percorso guidato sul tema dell’iconografia della Natività. il titolo è “Abbiamo visto una stella”. Infine, in Arca, merita sicuramente una visita “100%Italia” la mostra in corso dedicata a cent’anni di capolavori.

Redazione Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore