/ Sport

Sport | domenica 02 dicembre 2018, 16:07

Calcio Eccellenza: giornata da incorniciare per Città di Vigevano e Ferrera

I ragazzi di mister Melchiori contro ogni pronostico espugnano il "Mari" per 1-0 grazie alla rete siglata da Ragusa. Successo fondamentale anche per gli erbognini, che sotto di un gol, ribaltano l'Union Villa Cassano (3-1) nello scontro diretto in chiave salvezza

Calcio Eccellenza: giornata da incorniciare per Città di Vigevano e Ferrera

Un Città di Vigevano finalmente convincente espugna per 1-0 il "Mari" nella difficile sfida contro il temibile Legnano. Un successo inatteso alla vigilia, che in casa ducale mancava ormai dallo scorso campionato e permette ai ragazzi di Melchiori di accorciare le distanze sulle dirette rivali in chiave salvezza: Union Villa Cassano e Castanese, distanti ora quattro lunghezze dai biancocelesti.

Il Città rimane comunque affiancato in fondo alla classifica dal Ferrera, che oggi sul campo della "Corradina" ha conquistato la sua prima storica vittoria nel girone A di Eccellenza, superando per 3-1 l'Union Villa Cassano, dopo che l'undici di mister Falsettini, al rientro dopo la squalifica, era sotto per 0-1 a fine primo tempo. Alla rete di Ferrari, hanno replicato nella ripresa Contiero, Mullici su rigore e Giardina. Due vittorie quindi per le compagini lomelline che ora hanno entrambe 6 punti in classifica e tenendo conto che il mercato invernale è solo all'inizio, sono segnali di risveglio che fanno ben sperare per l'immediato futuro.

Oggi i ducali hanno schierato fin dal primo minuto, il neo acquisto Riccardo Molina, esperto centrocampista prelevato in settimana dal Castellazzo Bormida, giocatore che ha sempre militato tra serie D ed Eccellenza in provincia di Alessandria e il suo contributo in termini di esperienza sul terreno di gioco si è subito sentito nella sfida contro i lilla. Il Città nel primo tempo ha controllato il ritmo della partita, mentre nella ripresa il Legnano ha sfiorato il pareggio in un paio di circostanze, trovando in Campironi un baluardo insuperabile.

Pronti via ed è subito il Legnano a farsi vivo dalle parti di Campironi al 2', la conclusione di Curci però e debole e non impensierisce il portiere biancoceleste. Al 14' proteste del Legnano, per un presunto fallo di mani di Sarr sul tiro dell'ex Ferrera, Grasso, l'arbitro però fa proseguire il gioco. Un minuti più tardi, padroni di casa vicino al gol del vantaggio, conclusione potente di Grasso sulla quale Campironi para con il dorso e sul successivo tap-in, l'ex bomber della Lomellina, Berberi non riesce a ribadire in rete. Al 21' arriva il gol del Città, ripartenza di Bianchi dalla metà campo la palla arriva a Ragusa che con freddezza mette in rete con un tunnel sull'uscita disperata di Pasiani. Il primo tempo non offre più particolari emozioni e l'undici di Melchiori va al riposo con il prezioso vantaggio. 

Nella ripresa si fa subito vivo il Legnano al 48' con un bolide di Crea deviato da Sarr. Al 53' cross di Curci per Grasso ma il colpo di testa di quest'ultimo finisce sopra la traversa. Campironi viene nuovamente chiamato in causa al 64' da Crea, con il portiere ducale costretto a superarsi per evitare il pareggio dei lilla. Al 73' è nuovamente Grasso a cercare l'iniziativa personale, ma il tiro del bomber di Mede termina alto. Cinque minuti più tardi, Sarr potrebbe chiudere i conti, ma il suo tiro trova la deviazione di piede di Pasiani. I pericoli più concreti alla difesa biancocelesti li porta ancora Grasso, al 79' il suo tiro insidioso è disinnescato dal solito Campironi. Poi praticamente non accade più nulla, a parte un'ultima girandola di cambi e il Città può cosi festeggiare la prima vittoria stagionale sul campo della corazzata Legnano.

Legnano: 1 Pasiani, 2 Curci, 3 Miculi, 4 Ortolani (14 Amelotti al 23′ st), 5 Provasio, 6 Bianchi, 7 Grasso, 8 Foglio, 9 Berberi (19 Giardino al 41′ st9, 10 Crea, 11 Calviello. (13 Brusa al 36′ st) All. Fiorito. A disposizione: 12 Cotardo, 15 Papasodaro, 16 Trenchev, 17 Poerio, 18 Borghi, 20 Roma.

Città di Vigevano: 1 Campironi, 2 Dalia, 3 Bossi, 4 Sidonio (17 Cudicini al 36′ st), 5 Sarr, 6 Lagonigro, 7 Casula (19 Procopio al 43′ st), 8 Molina, 9 Dioh, 10 Brasca (13 Colombo N. al 30′ st), 11 Ragusa. All. Melchiori. A disposizione: 12 Frigato, 14 Castoldi, 15 De Ciechi, 16 Palestro, 18 Lombardo S., 20 Papetti.

Arbitro: Coradi di Brescia.

Marcatore: Ragusa al 21′ pt.

Note: spettatori 200. Primo tempo 0-1. Calci d’angolo 8-3. Recupero 1′, 4′. Ammoniti Molina, Grasso, Sarr.

Risultati 13° giornata girone A di Eccellenza:

Alcione - Varesina 2-2 (giocata sabato)
A. Lazzate - Verbano 1-2
Busto 81 - Mariano 0-0
Castellanzese - Acc. Pavese 2-0
Fenegrò - Castanese 6-1
Ferrera - U.V. Cassano 3-1
Legnano - Città di Vigevano 0-1
Varese - Sestese 0-0

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore