/ Sport

Sport | sabato 08 dicembre 2018, 00:37

Basket C Gold: rivoluzione in casa Battaglia Mortara, "tagliati" Grabauskas, Poguzinskas e Vorzillo

Alla base della decisione presa ieri (venerdì 7 dicembre) dalla società gialloblu, ci sarebbero alcuni gravi fatti di natura disciplinare, di cui è stata informata anche la Procura Federale. Riportiamo integralmente la nota stampa diffusa nelle scorse ore dalla Asd Battaglia Mortara

Nella foto il lituano Lukas Grabauskas, uno dei tre giocatori coinvolti dal provvedimento preso nelle scorse ore dall'ASD Basket Battaglia Mortara

Nella foto il lituano Lukas Grabauskas, uno dei tre giocatori coinvolti dal provvedimento preso nelle scorse ore dall'ASD Basket Battaglia Mortara

"La ASD Basket Team “Enrico Battaglia comunica che in data odierna, a seguito di preventiva sospensione cautelare, sono stati risolti i rapporti di collaborazione sportiva con gli atleti Lukas Grabauskas, Deividas Poguzinskas e Maurizio Vorzillo.
La risoluzione dei rapporti è motivata da seri fatti di natura disciplinare dei quali è stata, come nostro dovere, informata la Procura Federale che procederà agli accertamenti del caso.
Sono stati altresì sanzionati a livello disciplinare interno gli atleti Alete Ferretti e Alberto Baiardo che proseguiranno la stagione con il club.
Essendosi attivato un procedimento di accertamento in sede federale, ai  sensi del vigente Regolamento di Giustizia, nessun membro della società è autorizzato a rilasciare dichiarazioni o opinioni sui fatti oggetto di indagine.
La società, nel rispetto dei propri sostenitori e contributori, ha inteso così riconfermare la propria piena adesione ai principi di lealtà e correttezza sportiva che l’hanno sempre contraddistinta fornendo la massima collaborazione alle autorità federali.
Si renderà necessario reintegrare il roster nei tempi e nei modi consentiti dal regolamento, al fine di proseguire e concludere la stagione nel migliore dei modi".

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore