/ Sport

Sport | 23 dicembre 2018, 22:22

Oltre 600 persone questa mattina a Vigevano per la 5° Scarpadoro di Babbo Natale

Grande successo per le non competitive di 3 e 8k dedicata al Natale organizzate da Atletica Vigevano e Comune di Vigevano. La manifestazione ha corso a favore de "Il Focolare"per il progetto “PS3thlon”

Foto Adriano Ghiselli

Foto Adriano Ghiselli

Oltre 600 persone questa mattina si sono ritrovate in Piazza Ducale a Vigevano per festeggiare l’antivigilia di Natale correndo o camminando alla 5^ Scarpadoro di Babbo Natale. Lo sdoppiamento della manifestazione in due gare distinte ha avuto grande successo. Quest’anno, infatti, per la prima volta è stata inserita una corsa di 8 km, partita alla 9.30, oltre alla tradizionale camminata di 3 km che ha visto il via un’ora dopo.

Oltre 300 runners hanno scelto Vigevano come ultima gara prima della pausa natalizia e altrettanti hanno sfidato freddo e nebbia per partecipare all’allegra corsa-camminata di 3 km coinvolgendo famiglie e amici a quattro zampe. Il risultato è stata una grande festa per tutti, rallegrata ancor di più dalla presenza dei Super Eroi, addolcita dalle fette di pandoro servite al traguardo e dai dolci offerti dalla pasticceria Villani ai vincitori e ritemprata dal tè caldo degli Alpini di Vigevano.

I vincitori della gara lunga sono stati Luca Ferro, mezzofondista vigevanese in forza alla Cento Torri Pavia e Cristina Piri dell’Escape Team di Vigevano.

Nella 3 km invece si sono imposti Filippo Rubagotti e Alessandra Rota, quest’ultima vincitrice assoluta e della categoria Under14. Alessandro Cesani è stato l’altro under 14 più veloce.

Tra gli amici a 4 zampe, si conferma anche quest’anno leader indiscusso Max, un meticcio nero di media tagliata molto veloce e accompagnato al guinzaglio dall’esperto maratoneta Christian Scholz.

Nella categoria bebè, emozionante è stato l’arrivo di Ryan Cassini di 4 mesi spinto di corsa per tutto il tragitto da papà Luca, mentre la prima bebè al traguardo è stata Ingrid Cocchetti di 5 mesi, anche lei spinta a passo di corsa da mamma Monica. Premiati dalla Croce Rossa, sezione di Vigevano, anche gli altri concorrenti più piccoli iscritti: Viola Cavaliere, Amelia Caruti, Lucia Bisceglie, Francesco Urso, Paolo Finotto e Federico Gatto. Vince per il quinto anno di fila il premio di gruppo più numeroso l’Escape Team di Vigevano.

Il messaggi più importante che la 5^ Scarpadoro di Babbo Natale ha veicolato questa mattina è che si può correre per fare del bene. L’incasso delle iscrizioni, detratte le spese organizzative, andrà a favore della onlus cittadina "Il Focolare", in particolare a sostegno progetto “PS3thlon” che vuole offrire ad un gruppo di 6 ragazzi con problemi di scolarizzazione e con difficoltà di inclusione sociale la possibilità di "risorgere" e di avere, attraverso lo sport, lo studio e la formazione umana-spirituale una riqualificazione sociale.

La manifestazione è organizzata dall'Atletica Vigevano in collaborazione con Comune di Vigevano e con il preziosissimo supporto di Asm Energia, Fox Sport, Stav, Allianz-Agenzia Vigevano Diaz, Pasticceria Villani, Grafiche Desi, Croce Rossa, Gruppo Alpini, Protezione Civile, Escape Team, Tortellino Team, Vigevano in Vetrina, Vivivigevano e Natura Elettrica.

Con quest’evento l’Atletica Vigevano e il team Scarpadoro chiudono un anno ricco di soddisfazione e si prepararono a celebrare i 70 anni della società di atletica vigevanese e a organizzare la 13^ Scarpadoro in programma il prossimo 17 marzo 2019.

Guarda qui le foto della 5^ Scarpadoro di Babbo Natale
Guarda qui l’ordine d’arrivo donne della 8 km
Guarda qui l'ordne d'arrivo uomini della 8 km


Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore