/ Attualità

Attualità | domenica 06 gennaio 2019, 11:45

Garlasco: la Cir di Bologna ha vinto l’appalto per il nuovo servizio della mensa scolastica

La ditta emiliana ha vinto la concorrenza dell’uscente Marcas di Bolzano con una migliore offerta e offrendo la completa insonorizzazione della sala mensa

Garlasco: la Cir di Bologna ha vinto l’appalto per il nuovo servizio della mensa scolastica

A Garlasco la ditta CIR di Bologna si è recentemente aggiudicata il servizio mensa con una offerta migliore vincendo nell’apposita gara d’appalto la concorrenza dell’azienda uscente: la Marcas di Bolzano. “Con la nuova gestione ci saranno servizi migliorativi in ambito ristorativo – ha sottolineato l’assessore ai Servizi sociali Giuliana Braseschi – ed, altresì, il gruppo emiliano ha inserito come offerta vantaggiosa alcuni lavori che andranno a migliorare la struttura della sala mensa: un vasto salone che si trova nella scuola primaria di primo grado di via Toledo e che arriva ad ospitare a pieno sistema oltre 300 bambini”. La ditta CIR ha offerto l’installazione di pannelli insonorizzati per diminuire l’effetto dei naturali schiamazzi di tanti bambini tutti insieme, e il miglioramento dell’illuminazione di tutti gli ambienti del refettorio. Le documentazioni sono state prese in esame da una speciale commissione la quale dopo aver ben controllato il capitolato ha studiato le offerte che sono state presentate.  “Dobbiamo anche stigmatizzare – conclude l’assessore Braseschi - che il nuovo servizio mensa sarà attivo con la ripresa delle scuole.  Nel frattempo stiamo già pensando con il collega ai Lavori pubblici Francesco Santagostino al periodo in cui verranno effettuati i lavori nel refettorio della mensa. Si pensa alla prossima estate, al termine delle attività scolastiche, ma in quel caso studieremo una diversa collocazione del campo estivo comunale”.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore