/ Economia

Economia | 06 gennaio 2019, 17:37

Vuoi il reddito di cittadinanza? Ecco come averlo

Isee inferiore a 9.360 euro, da 1 a 6 anni di galera per i furbetti

Vuoi il reddito di cittadinanza? Ecco come averlo

Un valore Isee inferiore a 9.360 euro, un valore del patrimonio immobiliare (diverso dalla casa di abitazione) non superiore a una soglia di 30mila euro e un valore del patrimonio mobiliare non superiore ai 6mila euro (accresciuta di 2mila euro per ogni componente il nucleo famigliare successivo al primo, fino a un massimo di 10mila euro, incrementato di ulteriori mille euro per ogni figlio successivo al secondo). E’ quanto si legge nell’ultima bozza del decreto legge relativo all’introduzione della misura del reddito di cittadinanza, che verrà istituito a decorrere da aprile 2019.

Inoltre, per beneficiare della misura, “nessun componente il nucleo famigliare deve essere intestatario a qualunque titolo o avente piena disponibilità di autoveicoli immatricolati la prima volta nei sei mesi antecedenti la richiesta, ovvero di autoveicoli di cilindrata superiore ai 1.600 cc, nonchè motoveicoli di cilindrata superiore ai 250 cc, immatricolati la prima volta nei due anni antecedenti”.

Reclusione da uno fino a sei anni per coloro che presentano dichiarazioni false per ottenere il reddito di cittadinanza. E’ quanto prevede l’ultima bozza del decreto.
Oltre alla sanzione penale, sono previste la decadenza del beneficio e “il recupero di quanto indebitamente percepito”. La decadenza e il recupero delle somme erogate scattano anche in assenza di dolo. Il decreto prevede inoltre che in caso di dolo, il reddito di cittadinanza potrà essere nuovamente richiesto solo dopo 10 anni dalla data della richiesta che ha dato luogo alla sanzione.

Articolo in collaborazione con www.ticinonotizie.it

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore