/ Cronaca

Cronaca | giovedì 10 gennaio 2019, 11:58

Sannazzaro de' Burgondi: accusa un malore e muore durante una partita di calcetto

Vittima un uomo di 56 anni, nonostante la corsa disperata al San Matteo di Pavia non c'è stato nulla da fare per salvargli la vita

Sannazzaro de' Burgondi: accusa un malore e muore durante una partita di calcetto

Una banale partita di calcetto come quelle che spesso si organizzano fra amici si è trasformata in tragedia ieri sera (mercoledì) poco dopo le 19 al dopolavoro Eni di via Enrico Mattei a Sannazzaro de' Burgondi.

Vittima un uomo di 56 anni di origini siciliane, ma residente a Pavia. L'uomo che si trovava sul campo di gioco durante la partita a un certo punto ha iniziato ad avvertire una sensazione di forte malessere e si è recato alla toilette. Col passare dei minuti i compagni non vedendolo tornare sono andati a cercarlo e lo hanno trovato all'interno della toilette riverso a terra sofferente per il grave malore ma ancora cosciente.

A quel punto sono stati allertati immediatamente i soccorsi che sono giunti sul posto con un'ambulanza e un'automedica, il personale medico del 118 vista la gravità della situazione si è precipitato in direzione del San Matteo di Pavia, ma purtroppo il 56enne è morto poco dopo l'arrivo nel nosocomio pavese nonostante tutti i tentativi di salvargli la vita, presumibilmente l'uomo è deceduto a causa di un infarto.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore