/ Cronaca

Cronaca | 10 gennaio 2019, 11:46

Schianto sulla strada maledetta: morta una donna nel vercellese, ferito il figlio - FOTO

La provinciale è già stata teatro di altri drammatici incidenti

Schianto sulla strada maledetta: morta una donna nel vercellese, ferito il figlio - FOTO

Viaggiava con il figlio la donna residente a Santhià - Maria Grazia Bernardi, classe 1961 - che ha perso la vita nel pomeriggio di mercoledì in un drammatico schianto avvenuto sulla provinciale tra Buronzo e Rovasenda, all'altezza della cascina Mapetta.

leggi anche: SCHIANTO MORTALE: PERDE LA VITA UNA DONNA

La donna viaggiava insieme al figlio, classe 1995 e residente nel comasco, che era al volante dell'utilitaria blu, un vecchio modello di Y10, uscita all'improvviso di strada, schiantandosi in un canale che costeggia la carreggiata. Secondo le prime informazioni madre e figlio stavano dirigendosi a Buronzo, per andare a prendere il fratello impegnato al lavoro.

Un impatto terribile: tutta la parte anteriore della vettura è andato completamente distrutto e per la donna, purtroppo, non c'è stato nulla da fare. Il personale del 118 e dell'elisoccorso, decollato dalla base di Borgosesia, hanno verificato il decesso e la salma, bloccata tra le lamiere, è stata estratta dai vigili del fuoco di Vercelli e Santhià dopo un lungo intervento di recupero.

Per fortuna non gravi le condizioni del figlio, ricoverato in codice giallo all'ospedale di Vercelli. 

Polizia stradale e carabinieri hanno coordinato i soccorsi e svolto gli accertamenti per ricostruire la dinamica dell'incidente che non ha coinvolto altre vetture. La strada, lungo la quale si sono purtroppo già verificati altri incidenti mortali, è rimasta chiusa per parte del pomeriggio per consentire ai mezzi di operare in sicurezza.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore