/ Sport

Sport | giovedì 10 gennaio 2019, 10:24

Tennis qualificazioni Australian Open 2019: Baldi sconfitto al secondo turno dal tedesco Moraing

Niente da fare per Il 23enne vigevanese superato con il punteggio di 6-2 3-6 6-3, in 1 ora e 35 minuti, dal 28enne numero 150 della classifica mondiale

Tennis qualificazioni Australian Open 2019: Baldi sconfitto al secondo turno dal tedesco Moraing

Finisce proprio nel giorno del suo 23esimo compleanno, il sogno di Filippo Baldi di conquistare un posto nel tabellone principale degli Australian Open, che scatteranno lunedì prossimo sui campi in cemento indoor del Melbourne Park.

Il 22enne portacolori del Selva Alta è stato sconfitto nel secondo turno del tabellone cadetto, per 6-2 3-6 6-3 dal tedesco Mats Moraing (n.150 Atp). Baldi, particolarmente falloso specie nel primo set, ha sofferto le rotazioni mancine imposte dal tedesco, dotato di un servizio a tratti incontenibile e di un gioco spesso proiettato nei pressi della rete. Dopo aver subito un break in apertura della sfida, Filo ne ha incassato un secondo al settimo gioco e Moraing ha avuto facile nella chiusura del parziale.

Nel secondo set, l'allievo di Aldi ha mostrato il suo tennis migliore con l'incontro che si è trascinato seguendo l'andamento del servizio fino al 4-3. Qui Moraing ha accusato il primo passaggio a vuoto della sua partita e ha concesso il break a Baldi che nel gioco successivo ha chiuso sul definitivo 6-3. 

Purtroppo però il tennista vigevanese, quando sembrava aver spostato gli equilibri del match in proprio favore, a metà del terzo set è incappato in un nuovo e repentino calo al servizio culminato con un doppio fallo, che ha permesso a Moraing di allungare fino al 4-1. Nel settimo gioco però è arrivato il controbreak di Baldi finalmente incisivo in risposta complice un calo al servizio del tedesco, ma è stato un fuoco di paglia, sul 3-4, il ducale ha ceduto nuovamente la battuta con alcuni errori gratuiti sanguinosi spianando di fatto l'incontro e la vittoria al tennista tedesco, che affronterà nel turno decisivo il polacco Kamil Majchrzak.

Per Baldi resta un pizzico di rammarico per un occasione minimamente sprecata, al cospetto di un avversario apparso maggiormente incisivo e solido per buona parte dell'incontro.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore