/ Economia

Economia | 11 gennaio 2019, 11:00

Abbiategrasso, errata corrige (per fortuna): il Caprera riapre (entro febbraio?)

Abbiategrasso, errata corrige (per fortuna): il Caprera riapre (entro febbraio?)

Negli anni abbiamo diradato le nostre visite, parlo per me: sono invecchiato e cerco le pizzerie gourmet, sono diventato uno difficile. Ma non so quanto darei per tornare con i miei amici dei 20 anni e ordinare una Fisher grande, da 66 (direi una decina di bocce, se siamo in cinque..), e una Tarci 86. O anche una 87. Salmone e panna. Detto da un gourmet (presunto..) sembra un reato gastronomico, eppure a me piaceva tantissimo.

Ridateci il Caprera. Del resto non c’importa nulla. Regalateci un sogno. Magari per Natale.

E’ passato oltre 1 anno da quando, tra ottobre e novembre 2017, la pizzeria Caprera di via Toti chiudeva i battenti e Ticino Notizie ne dava per prima la notizia. Inizialmente si sperava per poco, ma poi sono passati mesi e mesi, sempre con la saracinesca abbassata. Si era quasi persa del tutto la speranza di riavere uno dei locali più famosi della storia recente di Abbiategrasso.

E invece… Il nostro pezzo di ieri sulle pizzerie che chiudono e riaprono ha fatto moltissime letture, che ci hanno consentito di rilevare l’inesattezza di una delle tre notizie date: il Caprera, lo si apprende grazie a una rettifica che ci è giunta da chi ci sta lavorando, riaprirà. E piuttosto presto: pare entro la fine del mese di febbraio.

‘Saranno mantenuti gli stessi locali e gli standard che hanno sempre contraddistinto la pizzeria negli anni’, ci è stato detto. E questo non può che renderci felici. Per due ragioni; un’attività che apre o riapre è sempre un segno positivo. E poi il Caprera non è mai stata soltanto una pizzeria.. Conto alla rovescia partito, insomma. Ed entro qualche settimana, il 2019 dovrebbe così portare una grande sorpresa agli abbiatensi. Forza Caprera!

Articolo in collaborazione con www.ticinonotizie.it

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore