/ Attualità

Attualità | 14 gennaio 2019, 17:04

Vigevano: sala prelievi con i muri scrostati, per Asst impegno a rifare tutto il centro prelievi dell’ospedale

Codacons: “Tutto il centro prelievi deve essere rimesso a nuovo la struttura nello stato attuale non è all’altezza delle ragionevoli aspettative degli utenti"

Vigevano: sala prelievi con i muri scrostati, per Asst impegno a rifare tutto il centro prelievi dell’ospedale

Pareti scrostate, sedie rovinate e scatoloni ammassati in uno stanzino aperto. E’ questa la situazione che si incontra nel centro prelievi del nosocomio vigevanese ubicato in  un’area seminterrata con accesso difficoltoso per le persone con difficoltà di deambulazione.

Grave anche la situazione nel piazzale antistante l’ingresso al centro delimitato da un telo da cantiere e da un corridoio a mattonelle tra il corpo principale dell’ospedale ed il laboratorio analisi.

Codacons: “La situazione in cui versa il centro prelievi è grave, semplicemente si tratta di una struttura non all’altezza del compito che è chiamata a svolgere. Urgono interventi strutturali di messa a nuovo. Oggi diffida del Codacons ad ASST Pavia”. 

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore