/ Economia

Economia | 15 gennaio 2019, 15:24

200 lavoratori di Iperdì davanti al Pirellone: sono in ‘cassa’ da ottobre

Una vertenza che coinvolge anche il punto vendita di Robbio

200 lavoratori di Iperdì davanti al Pirellone: sono in ‘cassa’ da ottobre

Nuova protesta dei dipendenti Superdi’ e Iperdi’ a Milano. Una rappresentanza di circa 200 lavoratori di diversi punti vendita si e’ riunita in presidio davanti a Palazzo Pirelli, sede del Consiglio regionale della Lombardia, per tenere alta l’attenzione sulla crisi della catena di supermercati che coinvolge “900 famiglie di 43 punti vendita tra Lombardia, Piemonte e Liguria”, come spiega Giuseppe Sellino, dipendente del punto vendita di Trezzano.

Oggi siamo qui in presidio pacifico sotto al palazzo della Regione per denunciare la situazione di indigenza economica” con 900 lavoratori “che non ricevono lo stipendio da 7 mesi” spiega Sellino.

Dal primo di ottobre scorso siamo in cassa integrazione. Abbiamo saputo che il decreto e’ stato firmato, ma non ci sono ancora stati erogati i soldi. Siamo qui per mettere pressione alla politica per ricevere almeno un po’ di ossigeno a livello economico e anche per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla nostra condizione” ha aggiunto.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore