/ Cronaca

Cronaca | 21 gennaio 2019, 11:23

Eccellenza Piemontese - girone B: brutto infortunio a Rabuffi, ma i medici sono ottimisti

Eccellenza Piemontese - girone B: brutto infortunio a Rabuffi, ma i medici sono ottimisti

Sembrava uno scontro di gioco come ce ne sono tanti, quello che ad inizio ripresa ha coinvolto Matteo Rabuffi, diciottenne difensore centrale del Calcio Derthona, tanto che quando il fisioterapista ha chiesto ad ampi gesti il cambio alla panchina tortonese, il pensiero è andato più alle conseguenze in campo con la girandola di sostituzioni che ha complicato tatticamente la gara dei bianconeri che alle condizioni di salute del 2000 che è uscito dal campo con le proprie gambe camminando dalla fascia opposta a quella degli spogliatoi. 

Le condizioni di Matteo sono però peggiorate rapidamente: nausea, stato confusionale, ed un ricovero all'ospedale di Tortona dove, grazie alle insensate politiche recenti in materia di sanità, non erano attrezzati per gestire la situazione e così è stato prima sedato e poi trasferito d'urgenza ad Alessandria dove senza tentennamenti è stato portato subito in sala operatoria. L'intervento, che mirava a ridurre l'ematoma e ricomporre la frattura, è stato giudicato dai medici come ottimamente riuscito, ma la prognosi resta riservata ed il ragazzo è in coma farmacologico nel reparto di rianimazione e ci rimarrà almeno ancora alcuni giorni. 

La redazione si aggiunge a tutto il Calcio Derthona nello stringersi ai familiari in attesa di aggiornamenti

redazione online Alessandria - Fabrizio Merlo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore