/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

Attualità | 05 febbraio 2019, 17:03

Novi Ligure: Pernigotti, i turchi non cedono. Si va verso "cassa" e terziarizzazione

L'azienda non molla il marchio e procede sulla strada della terziarizzazione. Produzioni alla Laica di Novara? Diverse le manifestazioni di interesse. Settore dei semilavorati per gelaterie verso la cessione separata

Novi Ligure: Pernigotti, i turchi non cedono. Si va verso "cassa" e terziarizzazione

Le notizie che arrivano dal tavolo sulla Pernigotti aperto al ministero del Lavoro non sono positive. L’azienda ha confermato la propria volontà di non cedere il marchio e di procedere sulla strada della terziarizzazione, mentre il ramo dei semilavorati per gelaterie e pasticcerie verrebbe ceduto separatamente dal resto. Di fatto però l’esternalizzazione sarebbe già cominciata, con parte delle produzioni trasferite a un'azienda del novarese (la Laica di Arona?)

Secondo quanto trapela da Roma, ci sarebbero tre manifestazioni di interesse confermate e altri quattro possibili investitori sarebbero in attesa di effettuare un sopralluogo nella fabbrica. Trentasei le aziende contattate dall’advisor Sernet dall’inizio dell'incarico. Tra quelle interessate ci sarebbe un’azienda italiana specializzata nella cioccolata che produce a marchio proprio e per conto terzi, una cordata di investitori (alcuni dei quali del settore dolciario) e una cooperativa sociale. Progetti che complessivamente occuperebbero tra i 30 e i 50 lavoratori.

redazione Alessandria - Elio Defrani

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore