/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Accadeva un anno fa

Sport | 05 febbraio 2019, 08:37

Pallanuoto serie B: un Vigevano sprecone perde 6-4 con Rapallo

Cade 6-4 a Camogli alla piscina Baldini contro la compagine di Rapallo il settebello ducale di De Crescenzo. I vigevanesi escono purtroppo sconfitti da una sfida equilibrata nel punteggio ( i parziali 1-0, 2-2, 3-2, 0-0) e nel gioco. A fare la differenza in positivo per i liguri e in negativo per gli ospiti sono stati soprattutto i tanti errori vigevanesi in fase offensiva

Pallanuoto serie B: un Vigevano sprecone perde 6-4 con Rapallo

I ducali vanno sotto nel primo quarto (Trebino) ma rientrano subito in partita con le reti di Valtorta e Siri nella seconda frazione che pareggiano quelle di capitan Casagrande e Giacobbe per i padroni di casa. I liguri però sono molto organizzati tatticamente e riescono ad abbassare i ritmi della partita bloccando le fonti di gioco ospiti.

Nella seconda parte di gara gli attaccanti vigevanesi sono più volte costretti a forzare la giocata offensiva, sia in condizioni di parità numerica sia in situazioni di uomo in più. Il terzo parziale si chiude 3-2 per Rapallo, che sfrutta alcune ripartenze ancora con Trebino, Presti e Pineider su errori in attacco di Vigevano. Non bastano le reti di Merano, poi espulso, e Valtorta per riacciuffare gli avversari. Un Vigevano troppo sprecone (errore anche su rigore) non riesce poi a rientrare nel match nel quarto tempo, gestito con ordine dai liguri.

Grande rammarico per Vigevano che con maggiore calma in fase offensiva poteva senza dubbio muovere la propria classifica. Segnali positivi per De Crescenzo arrivano comunque dalla fase difensiva. Detto dell'espulsione di Merano nel quarto tempo e di quella anticipata (2° parziale) di Nobili, i ducali hanno nel complesso ben giocato davanti alla propria porta, sia nelle 10 situazioni di inferiorità numerica sia ad uomini pari. Proprio la gestione dell'attacco diventa per Vigevano la questione da risolvere nel più breve tempo possibile.

Notizie positive arrivano dagli altri campi con le avversarie dirette Firenze e Sestri sconfitte, e con Dinamica Torino fermata sul pari da Locatelli. Sconfitta contro l'imbattuta capolista Arenzano anche per Chiavari, prossimo avversario ducale sabato alle 19 al Terdoppio di Novara.

Vigevano: Zanoni, Pugno, Valtorta 2, Milan, Blandina, Nobili, Caspani, Merano 1, Clemente, Siri 1, Oddone M., Oddone D., All. De Crescenzo

Risultati: Lerici-Sestri 9-4, Locatelli-Dinamica Torino 7-7, Chiavari-Arenzano 7-11, Imperia-Firenze 6-5, Rapallo-Vigevano 6-4

Classifica: Arenzano 12, Lerici 9, Locatelli e Rapallo 7, Vigevano e Sestri 6, Dinamica Torino 4, Firenze e Imperia 3, Chiavari 1

Cadono nel weekend sia la Coppa Lombardia ducale, sconfitta 6-3 da Metanopoli, sia l'under 15 battuta 16-11 dai pari quota bresciani di Gam Team. Impresa invece dei piccoli Under13 di coach Ricciardo che in 7 battono 8-3 in trasferta la Canottieri Bissolati.

Andrea Pugno

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore