/ Attualità

Attualità | 08 febbraio 2019, 11:13

Morimondo: recuperati oltre 300 Kg di pesce alla conca di Coronate

Al via i cantieri sui Navigli, mentre da lunedì il Villoresi entra in asciutta totale

Morimondo: recuperati oltre 300 Kg di pesce alla conca di Coronate

Mentre il Canale Villoresi si prepara ad entrare in asciutta totale – accadrà dal prossimo 11 febbraio– sul Naviglio Bereguardo sono già entrati nel vivo i lavori di recupero spondale programmati. Per quanto riguarda il Naviglio Grande invece, sono in fase di allestimento i cantieri nei numerosi Comuni coinvolti dalla pianificazione delle opere mentre a Robecchetto con Induno già si è proceduto all’avvio dei lavori con la demolizione di una struttura muraria. In corso anche i recuperi della fauna ittica ad opera del personale consortile, supportato nelle attività da ditte specializzate; nel pomeriggio di mercoledì 6 febbraio, a Morimondo presso la conca di Coronate, sul Naviglio Bereguardo, sono stati raccolti circa 300 kg di pesce.
Per consentire l’attuazione del piano degli interventi si è dovuto ricorrere per forza di cose al regime totale dell’asciutta. Nel centro di Milano, in Darsena, grazie ad un’operazione di “panconatura” in corrispondenza delle vecchie paratoie del Ticinello, il Consorzio ha invece mantenuto i livelli per limitare il più possibile l’impatto dell’asciutta, anche se nel mese di marzo – presumibilmente per un arco temporale di tre settimane proprio sul finire del periodo senza acqua in alveo, che terminerà il 25 marzo – il Consorzio si vedrà costretto, anche nell’area portuale, ad asciugare il Naviglio in modo pressoché totale per consentire l’effetuazione di manutenzioni straordinarie di manufatti e operazioni di pulizia. (*fonte: Et News)

Articolo in collaborazione con www.ticinonotizie.it

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore