/ Meteo

Meteo | 10 febbraio 2019, 05:23

Previsioni meteo per domenica 10, lunedì 11, martedì 12 (febbraio)

"Dati Rete CML - www.centrometeolombardo.com"

Previsioni meteo per domenica 10, lunedì 11, martedì 12 (febbraio)

ANALISI SINOTTICA

Nella giornata di domenica l’anticiclone delle Azzorre, presente al largo del Portogallo, tenderà ad elevarsi parzialmente verso nord in direzione dell’Islanda, favorendo la maggiore discesa verso sud di aria più fredda e dell’ampia struttura depressionaria presente sul nord Europa. A inizio settimana si avrà una moderata discesa fredda soprattutto verso i Balcani e parte delle regioni adriatiche.
Il fulcro del sistema depressionario resterà comunque ancorato alla penisola scandinava per qualche giorno, tendendo solo parzialmente a spostarsi verso est.
Al largo di Terranova tenderà ad approfondirsi una nuova depressione, che incontrerà comunque molta resistenza nel suo movimento di avvicinamento all’Irlanda. 
L’alta pressione tenderà ancora a spanciare verso il centro Europa e il nord Italia entro la giornata di martedì.

Domenica 10 febbraio 2019

Tempo Previsto: cieli in prevalenza molto nuvolosi o coperti quasi ovunque, con alcune deboli precipitazioni sparse, un po’ più organizzate nel pomeriggio/sera sulle alte pianure centro-orientali, lungo il comparto orobico, in Valchiavenna e Valmalenco. In mattinata non mancheranno lunghe pause asciutte sulle pianure centro-orientali. Nel mantovano e cremonese le precipitazioni potrebbero risultare irrisorie o assenti per l’intera giornata. Neve inizialmente oltre i 1200-1300 metri, in calo fino a 800-900 metri entro sera lungo i rilievi di Valchiavenna, Val Poschiavo, Valtellina e nel livignasco, mentre rimarrà oltre i 1200-1300 altrove. In tarda serata ampie schiarite in arrivo nel varesotto e in Ticino, con rapido esaurimento dei fenomeni
Temperature: in moderato aumento nelle minime, in moderato calo nelle massime. In pianura minime perlopiù comprese tra 2 e 5°C (con punte fino a 6°C nelle zone densamente urbanizzate e in prossimità degli specchi lacustri, mentre valori più bassi saranno registrati nelle conche fredde in prossimità della valle del Ticino), massime generalmente comprese tra 5 e 8°C. Zero termico in moderato calo e intorno a 1400m nelle ore centrali del giorno.
Venti: in pianura deboli orientali, tendenti a disporsi da ovest in serata. A 1500m forti da sud/ovest. A 3000m forti da ovest-sud/ovest.

Lunedì 11 febbraio 2019

Tempo Previsto: residua nuvolosità durante la notte e al primo mattino, specialmente sui settori centro-orientali. In seguito passaggio a cieli sereni o poco nuvolosi sulle pianure e sul comparto pedemontano, mentre avremo cieli molto nuvolosi o coperti sull’alta Valchiavenna, in Val Poschiavo, Valtellina e nel livignasco, con associate deboli precipitazioni nevose fino a 500-600 metri, localmente anche più in basso.
Temperature: in lieve calo nelle minime sui settori occidentali, in moderato aumento nelle massime. In pianura minime perlopiù comprese tra 0 e 3°C (con punte fino a 4-5°C nelle aree densamente urbanizzate e in prossimità degli specchi lacustri, mentre valori localmente più bassi saranno registrati nelle conche fredde in prossimità della valle del Ticino), massime generalmente comprese tra 11 e 14°C. Zero termico in lieve calo e intorno a 1200m nelle ore centrali del giorno.
Venti: in pianura deboli o moderati in prevalenza da nord-nord/ovest e a componente favonica, con rinforzi sul Lago Maggiore e sul Lago di Como. A 1500m forti da nord-nord/ovest. A 3000m forti da nord.

Martedì 12 febbraio 2019

Tempo Previsto: cieli in prevalenza sereni o poco nuvoloso quasi ovunque, ad eccezione dell’alta Valchiavenna, della Val Poschiavo, Valtellina e del livignasco, ove persisterà ancora della nuvolosità fino alla mattinata.
Temperature: in lieve calo nelle minime, salvo le zone interessate da favonio anche notturno, stazionarie nelle massime. In pianura minime perlopiù comprese tra -2 e 2°C (con punte fino a 4-5°C nelle aree densamente urbanizzate, in prossimità degli specchi lacustri, nel medio-basso varesotto e comasco, mentre valori localmente più bassi saranno registrati nelle conche fredde in prossimità della valle del Ticino), massime generalmente comprese tra 11 e 14°C. Zero termico in lieve rialzo e intorno a 1600m nelle ore centrali del giorno.
Venti: in pianura deboli o moderati da nord/ovest, tendenti ad attenuarsi e a disporsi dai quadranti orientali in serata. A 1500m moderati da nord-nord/ovest. A 3000m forti da nord.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore