/ Attualità

Attualità | 21 febbraio 2019, 22:21

Dorno: presentato il programma elettorale della lista "In Comune per Dorno"

Il gruppo comprende Lega, Forza Italia e Lista civica “Dorno Viva” e tenterà di levare la fascia tricolore al sindaco uscente Maria Rosa Chiesa

Dorno: presentato il programma elettorale della lista "In Comune per Dorno"

“In Comune per Dorno” coalizione che ha presentato nelle scorse settimane il simbolo, ha mostrato in questi giorni il suo programma elettorale dando il via, di fatto alla campagna elettorale in vista delle comunali del prossimo 26 maggio.

Il gruppo comprende Lega, Forza Italia e Lista civica “Dorno Viva” e tenterà di levare la fascia tricolore al sindaco uscente Maria Rosa Chiesa, che chiede ancora la fiducia dei dornesi dopo cinque anni di amministrazione di centro sinistra.

L’aspetto curioso e quantomeno bizzarro è che il centro destra del centro lomellino non ha ancora annunciato chi sarà il candidato sindaco. Il simbolo della lista che ricorda nella parte alta la famiglia come nella prima lista civica del 1990 “Gente di Dorno per Dorno” che poi in varie modalità ed alleanze aveva governato Dorno prima con Forza Italia e poi anche con la Lega Nord sino al 2014.

I tre politici dei movimenti, Pierangelo Canevari (Lega), Alberto Crotti (Forza Italia) e Francesco Perotti e Mauro Donà per “Dorno viva” hanno per ora dichiarato di volersi impegnarsi affinché che i dornesi diventino di nuovo i protagonisti principali della politica del proprio paese.

“Il nostro gruppo – dicono – ha un programma che non è un libro dei sogni. La maggioranza uscente oltre a non aver realizzato per larga parte il programma elettorale presentato 5 anni fa, prosegue anche ora con la politica degli annunci. Noi quello che scriviamo lo realizzeremo punto su punto a cominciare dal cambiamento dell’attuale viabilità che, con il senso unico di via Vittorio Veneto ha creato grossi problemi. Quindi la cura della pulizia del paese e del verde pubblico, che lascia molto a desiderare e la rinascita di un centro sportivo poco sfruttato: dopo oltre 70 anni da due anni Dorno non una squadra di calcio, nemmeno nel campionato amatoriale”.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore