/ Attualità

Attualità | 21 febbraio 2019, 15:23

Pavia: Ancora un investimento sulle strisce pedonali

Codacons: “L’unica soluzione è quella di imporre limiti di velocità più bassi in tutto il terri-torio cittadino ormai sta diventando una triste abitudine quella di commentare investimenti sulle strisce”

Pavia: Ancora un investimento sulle strisce pedonali

Ancora un caso di investimento sulle strisce pedonali. Martedì sera intorno alle 20.30 in viale Indipedenza all’altezza del civico 19, una giovane è stata investita da una Yaris che percorreva via Indipendenza da via Trieste al rondò Necchi. La donna trasportata al San Matteo ha riportato la frattura del bacino.

Codacons: “L’unica soluzione è quella di imporre un limite di velocità i 30 km/h nei centri abitati, altrimenti la sicurezza dei pedoni sarà sempre più a rischio. Non è il primo caso che si verifica, l’alta velocità nei centri urbani è la causa principale di incidenti. Il Codacons si batte da anni per l’abbassamento del limite di velocità a 30 km/h. Sia fatto il prima possibile”. 

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore