/ Sport

Sport | 24 febbraio 2019, 20:13

Basket serie B: una Vigevano da Oscar passa ad Alba (63-78)

Prestazione maiuscola dei gialloblu che vincono una sfida fondamentale in chiave playoff e agguantano il quinto posto in classifica grazie all'ottima prova di Ferri, Panzini e Petrosino

Alessandro Ferri - Foto Laura Marmonti

Alessandro Ferri - Foto Laura Marmonti

E' una Elachem Vigevano che vince e convince quella ammirata nella ad Alba. I gialloblu hanno espugnato il parquet del PalaSantero per 63-78, un successo che permette ai ducali di raggiungere la quinta posizione in classifica e di avvicinare ulteriormente l'obiettivo playoff. 

Nel primo quarto Vigevano è soprattutto Panzini, il play gialloblu fa il bello e il cattivo tempo in chiave realizzativa con 3 triple mortifere per la difesa piemontese incapace di contrastare la buona vena del numero 4. Dall'altra parte è Tarditi a tenere a galla i suoi in questa fase della sfida che si chiude alla prima sirena sul 17-18 per i ducali. Nel secondo periodo è Coltro a riportare in vantaggio i suoi 19-18, ma il quintetto di Piazza si vede che è maggiormente ispirato e quando alla partita si iscrivono anche Ferri e Petrosino, i gialloblu confortati anche da una tripla di Vecerina allungano sul 20-25. Alba però è sempre lì e con Antonietti e Ielmini blocca il primo tentativo di fuga del quintetto di coach Piazza. Ferri inizia a carburare e una tripla da distanza siderale riporta Vigevano sul +5 (26-31). Ma i piemontesi sono ancora lì sulle ruote dei gialloblu, sullo scadere Ferri infila ancora la retina da lontano, i padroni di casa protestano in modo veemente sostenendo che il tiro sia stato scoccato oltre la sirena, ma tant'è gli arbitri convalidano e all'intervallo lungo è 34-38.

Il terzo quarto di Vigevano è quasi da Oscar, visto la serata in cui siamo, nonostante alcuni fischi arbitrali alquanto discutibili, i gialloblu piazzano un 34-26 che si rivelerà decisivo per l'esito della sfida, Petrosino diventa sempre più dominatore del pitturato, mentre Panzini e Verri alzano la voce dal perimetro, firmando il 50-62 alla penultima sirena. I piemontesi non sanno letteralmente che fare, coach Jacomuzzi prova anche la zona, ma nulla che scalfisca le certezze delle bocche da fuoco ducali. Quando manca ancora metà dell'ultimo periodo capitan Benzoni infila una tripla che sigilla la vittoria della Elachem e manda le due squadre a un lungo "garbage time". I gialloblu non mollano di un centimetro e quando Ferri mette il punto esclamativo con il canestro del 60-74, la nutrita rappresentanza di tifosi gialloblu giunta al PalaSantero può iniziare a festeggiare. I canestri della staffa fanno scorrere i titoli di coda sul 63-78, l'Oscar però almeno per questa notte è solo di Vigevano.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore