/ Sport

Sport | 25 febbraio 2019, 20:02

Pallanuoto serie B: Vigevano, cade il Terdoppio, ma che grinta contro la capolista Arenzano

Un Vigevano grintoso e concentrato cade col minimo scarto in casa contro la capolista e imbattuta Arenzano. Al Terdoppio finisce 9-10 (1-6,3-1,1-1,4-2) un match intenso e che per lunghi tratti Vigevano ha dominato, mettendo, forse per la prima volta in stagione, i liguri in difficoltà

Pallanuoto serie B: Vigevano, cade il Terdoppio, ma che grinta contro la capolista Arenzano

Pronti via e il primo quarto sembra richiamare alla mente dei ducali i fantasmi della pessima prova di 7 giorni prima contro Sestri. Arenzano trova agevolmente gli spazi per ripartire e va a bersaglio 6 volte con Ghillino (2), Damonte (2), Piccardo e Delvecchio. Per Vigevano il punto della bandiera lo mette a segno Clemente con una bella girata.

Dal secondo tempo però comincia un'altra partita. I ducali sono più attenti e concentrati dietro, e davanti specie in superiorità numerica sono molto precisi (sarà 6 su 9 alla fine). Gli uomini di De Crescenzo infatti nonostante lo svantaggio non si demoralizzano e credono nella possibilità di rimonta. Nobili, Siri e Oddone Davide fissano il 3-1 del 2° quarto (ancora Damonte per Arenzano). Si va così all'intervallo lungo sul 4-7. Un Vigevano ad organico ridotto viste alcune importanti defezioni riesce ad arrivare ad un passo dal pari nei minuti finali con un quarto parziale magistrale.

Dopo l'1-1 della terza frazione (Siri (V), Ghillino (A)) i ducali mettono in acqua infatti tutto quello che hanno e impensieriscono i liguri con il 4-2 maturato negli ultimi 8 minuti di gioco (Siri 2, Gallotti, Valtorta (V); Siri, Damonte (A)) costringendo gli ospiti sulla difensiva.

Grande rammarico quindi in casa bianco-azzurra per non aver colto neppure un (meritato) punto al termine di una delle migliori prestazioni da inizio anno. Ottime però allo stesso tempo le risposte di squadra che coach De Crescenzo ha ricevuto dai suoi ragazzi, considerando soprattutto il valore assoluto degli avversari di giornata.

Con questo atteggiamento e con la medesima attenzione mostrata soprattutto in fase d'attacco Vigevano può togliersi soddisfazioni importanti. A cominciare da sabato prossimo alle 19 al Terdoppio contro la temibile Lerici.

Vigevano: Lippolis, Pugno, Valtorta 1, Milan, Blandina, Nobili 1, Caspani, Gallotti 1, Clemente 1, Siri 4, Oddone M., Oddone D. 1, all. De Crescenzo

Risultati: Locatelli-Rapallo 8-7, Dinamica Torino-Chiavari 9-7, Firenze-Sestri 4-6, Imperia-Lerici 8-10, Vigevano-Arenzano 9-10

Classifica: Arenzano 21, Locatelli 16, Lerici e Sestri 12, Dinamica Torino e Rapallo 8, Vigevano e Firenze 7, Imperia 6, Chiavari 3

Nel fine settimana cadono le compagini Under17, sconfitta 12-9 da Onda Blu, e Under20, battuta 10-8 da Monza. Vincono invece i ragazzi di Ricciardo in Coppa Lombardia imponendosi per 10-6 contro Piacenza.

Andrea Pugno

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore