/ Sport

Sport | 03 marzo 2019, 16:45

Calcio Eccellenza: vittoria fondamentale per il Città di Vigevano. Perde il Ferrera

I ragazzi di mister Melchiori espugnano per 3-1 il campo del Villa Cassano, grazie alle reti di Molina, Procopio e Dioh e lo agganciano al terz'ultimo posto, con gli scontri diretti favorevoli ai ducali. Gli erbognini cedono in casa per 3-1 al Mariano e sono sempre più a rischio retrocessione

Calcio Eccellenza: vittoria fondamentale per il Città di Vigevano. Perde il Ferrera

E' una vittoria di capitale importanza quella conquistata dal Città di Vigevano sul campo del Villa Cassano, diretta rivale dei ducali nei bassifondi della classifica. I ragazzi di mister Melchiori si sono imposti per 3-1 e grazie a questo successo raggiungono i varesini al terz'ultimo posto in classifica a quota 14, ma al momento sono in vantaggio in virtù degli gli scontri diretti e ad oggi sarebbero proprio i ducali a giocarsi la salvezza attraverso i playout. Il Città, in questa sfida cruciale, ha finalmente mostrato sul campo la reazione che ci si attendeva da alcune settimane, il successo odierno (il primo dopo circa tre mesi di astinenza) al di là di qualche difficoltà iniziale non è mai stato in discussione. Nulla da fare invece per il Ferrera sconfitto alla Corradina per 3-1 dal Mariano, per i ragazzi di Falsettini sperare di evitare la retrocessione diventa sempre più arduo.

Nel Città di Vigevano quest'oggi c'erano due rientri importanti nell'undici iniziale: Christian Bossi fermo da due mesi per infortunio e Campironi nuovamente fra i pali della porta ducale. Pronti via ed è subito vantaggio per il Città, al 4' Fiore viene atterrato in area da Guarda, sul dischetto si presenta Molina che realizza il gol dell'1-0. Un minuto più tardi si fa vivo il Villa Cassano, conclusione insidiosa di Andriuoli ben parata da Campironi. Il pareggio dei padroni di casa non tarda però ad arrivare, Buzzi al 10' sferra un tiro che Campironi sfiora prima che il pallone si insacchi in porta. Poco dopo è ancora Buzzi a impensierire la retroguardia biancoceleste, ma questa volta il suo tiro non centra lo specchio della porta. Al 20' è di nuovo il Città a farsi pericoloso prima con Ragusa e poi con Dioh, ma in entrambe le circostanze senza troppa fortuna. E' il preludio al nuovo vantaggio per i ragazzi di mister Melchiori, al 22' su cross di Dalia svetta più in alto di tutti Procopio che beffa Rota per il 2-1. Un minuto dopo ci prova anche Lagonigro, ma il suo colpo di testa propiziato dalla punizione di Fiore, questa volta termina a lato. Al 28' un tiro di Fiore trova la facile parata di Rota. Il Città di oggi però è quanto mai vivo e al 30' Dioh lanciato in contropiede lascia partire un diagonale che regala il 3-1 ai ducali.  Il Villa Cassano accusa il colpo e vacilla nuovamente al 36' quando Ragusa si invola in contropiede, finge di passare la palla a Fiore e poi calcia centrando il palo sfiorando il gol che probabilmente avrebbe chiuso anzitempo l'incontro. In chiusura di primo tempo viene ammonito Sarr per un fallo su Augliera. 

Nel secondo tempo il copione non cambia, è sempre il Città a rendersi pericoloso dalle parti di Rota, costretto al 55' agli straordinari sulla sventola di Sarr da circa 30 metri, deviata sulla traversa. La partita scorre via senza particolari sussulti fino al 90', quando Casula sfiora la rete del 4-1 colpendo una clamorosa traversa su punizione. Nel recupero è invece Campironi ad evitare il gol del Villa Cassano su tiro violento di Andriuoli. Domenica prossima all' "Antona" arriva la Castanese, un altra sfida decisiva in chiave playout per la compagine ducale.

U.V. Cassano: 1 Rota, 2 Paroni (20 Anelli al 31′ st), 3 Pisoni, 4 Guarda, 5 Augliera, 6 Romano, 7 Rigoni (18 Shala al 14′ st), 8 Scaccabarozzi, 9 Andriuoli, 10 Buzzi (19 Fusco al 14′ st), 11 Marcinnò. All. Antonelli. A disposizione: 12 Seitaj, 13 Lora, 14 La Marca, 15 Pecchia, 16 Lagotana, 17 Clemente.
Città di Vigevano: 1 Campironi, 2 Dalia, 3 Casula, 4 Procopio, 5 Lagonigro, 6 Marianini, 7 Sarr (13 Bossi al 33′ st), 8 Molina, 9 Dioh, 10 Fiore (15 Colombo al 38′ st), 11 Ragusa. All. Melchiori. A disposizione: 12 Nese L., 14 De Ciechi, 16 Rossi G., 17 Zampiero, 18 Nese N., 19 Rizzo, 20 Brasca.
Arbitro: Spinetti di Albano Laziale.
Marcatori: Molina su rigore al 5′ pt, Buzzi al 10′ pt, Procopio al 22′ pt, Dioh al 30′ pt.
Note: spettatori 100. Primo tempo 1-3. Calci d’angolo 2-6. Ammoniti Andriuoli, Sarr, Augliera, Fusco, Anelli, Romano, Bossi. Recupero 0′, 3′.

Risultati ottava di ritorno Eccellenza girone A:

Alcione - Varese 2-2
A. Lazzate - Castellanzese 1-0
Castanese - Verbano 1-2
Fenegrò - Acc. Pavese 3-1
Ferrera - Mariano 1-3
Legnano - Busto 81 2-0
U.V. Cassano - Città di Vigevano 1-3
Varesina - Sestese 1-1

CLASSIFICA: Castellanzese 51, Fenegrò, Legnano 46, Varesina 44, Busto 81 41, Verbano 40, Sestese 35, Varese 33, Accademia Pavese 30, Alcione, Mariano 29, Ardor Lazzate 27, Castanese 19, Città di Vigevano 14, Union Villa 14, Ferrera Erbognone 9.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore