/ Eventi

Eventi | 06 marzo 2019, 08:33

Carbonara Ticino: il risotto “Carbonara” diventa DeCO (di denominazione comunale)

Un successo per il comune guidato dal sindaco Stefano Ubezio vagliato dalla Confraternita del risotto che tra i suoi ingredienti ha anche il carbone vegetale

Carbonara Ticino: il risotto “Carbonara” diventa DeCO (di denominazione comunale)

Dopo un iter durato per qualche il comune di Carbonara può fregiarsi del protocollo DeCO (Denominazione Comunale di Origine) da destina “Risotto di Carbonara”.  

Il protocollo d’insieme è stato reso possibile grazie all’esperta Cristina Dioli e a tutti coloro che hanno collaborato per la riuscita di questo progetto.  Poi la Commissione composta dal sindaco del Comune al confine tra Lomellina e Pavese, Stefano Ubezio   da Paolo Calvi (giornalista e fondatore della Confraternita del Risotto), Roberto Pace (sommelier Fisar), Luigia Favalli (professoressa universitaria, Circolo Gastronomico Pavese “Ca de Gatt”) e Fabrizio Lana (Presidente Circolo Culturale “la Barcela”) ha approvato la DeCO.

Dopo un doveroso assaggio - dice il sindaco Ubezio - - insieme alla Commissione, ho consegnato ad Angelo e Laura Chierico il logo che da oggi potranno utilizzare accanto al nome del risotto. Un bel successo per Carbonara che da ora in poi potrà fregiarsi di un riso di casa nostra con il quale realizzare risotti e piatti a base di quello che è il cereale principe di Lomellina e Pavese”. Il risotto di Carbonara si realizza con una bella ricetta dove compare anche il carbone vegetale legato al nome ed alla tradizione contadina del borgo.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore