/ Cronaca

Cronaca | 11 marzo 2019, 20:07

Palestro: informatico vigevanese muore all'improvviso a 43 anni

Lutto anche a Vigevano per Fabrizio Cuzzotti

Fabrizio Cuzzotti aveva 43 anni

Fabrizio Cuzzotti aveva 43 anni

E' morto all'improvviso, nella sua casa di Vigevano, il 43enne Fabrizio Cuzzotti, programmatore informatico e sviluppatore di software industriali: lavorava per la Atom Engineering Srl di Vigevano, ed era molto conosciuto nel vercellese dove aveva vissuto diverso tempo, soprattutto a Borgo Vercelli fino al 2013, anche se oramai da circa tre anni conviveva con la nuova compagna a Vigevano.

Il suo corpo senza vita è stato rinvenuto domenica sera: a stroncarlo un malore improvviso. L'uomo aveva studiato all'Omar di Novara e poi aveva conseguito la laurea in Informatica all’Università di Milano Bicocca avviando poi una carriera di programmatore e tecnico.

Cuzzotti era stato un giocatore di basket in diverse squadre del Novarese, e aveva suonato il basso elettrico in alcune band della zona.

La salma dell'uomo è stata trasportata a Palestro dove verrà tumulata nella cappella di famiglia.

redazione online Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore