/ Cronaca

Cronaca | 25 marzo 2019, 23:57

Vigevano: molti danni provocati dalle raffiche del vento di Foehn, scoperchiato un tetto in corso Milano

Sono diverse le segnalazioni giunte nella serata di lunedì, da parte di molti cittadini al centralino dei Vigili del Fuoco per rami o piante che stanno cadendo in varie zone della città o della periferia. In corso Milano il vento ha scoperchiato il tetto di un condominio, segnalate zone della città rimaste parzialmente al buio per danni alle centraline della corrente elettrica

Immagini tratte dalla pagina Facebook di Matteo Ornati

Immagini tratte dalla pagina Facebook di Matteo Ornati

Una vera e propria emergenza si è vissuta in queste ore in Lomellina a causa delle forti raffiche di vento che in alcuni casi superano anche i 100 km/h.

In particolare a Vigevano, rami, piante e spazzatura di ogni genere hanno invaso le strade urbane e periferiche della città, causando non pochi disagi a chi ancora per esigenze di lavoro o personali si trova alla guida o a piedi lungo le vie della città. Il centralino dei Vigili del Fuoco è stato letteralmente subissato di chiamate da parte di cittadini che hanno segnalato diverse pesanti criticità legate alle raffiche di Foenh, che si stanno abbattendo da alcune ore su Vigevano.

In corso Milano un tetto di un condominio è stato letteralmente spazzato via dal vento, i Vigili del Fuoco sono dovuti intervenire per mettere in sicurezza l'area coinvolta dai numerosi detriti lasciati lungo la strada dal manufatto, sempre nella stessa zona è caduto anche un albero. Segnalata la caduta di tegole anche in altre abitazioni situate in città.

Diversi sono stati gli interventi causati da piante cadute, come ad esempio fra la Buccella e corso Ugo La Malfa dov'è caduto un albero di grossa taglia e alla frazione Sforzesca con rami che sono finiti sulla sede stradale, provocando disagi e pericoli alla circolazione veicolare.

Segnalati problemi anche al quarto lotto con rami sulla carreggiata, infine in alcune zone della città sono state riscontrate interruzioni nella fornitura di corrente elettrica. 

Criticità anche in zona cimitero, dove ieri sera si sono staccate le lastre di copertura delle colombaie in rame.

Nel corso della giornata di oggi (martedì), le raffiche di Foehn dovrebbero finalmente placarsi per lasciare spazio a correnti più tenue, con cielo sereno e temperature in calo.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore