/ Sport

Sport | 25 marzo 2019, 12:46

Pallanuoto serie B, Vigevano sconfitta a Torino e ora a meno 4 dalla salvezza

La compagine ducale viene sconfitta 11-8 (3-2,2-3,4-1,2-2) dalla Dinamica Torino al termine di una sfida equilibrata, che i padroni di casa più cinici hanno però gestito meglio nei momenti chiave

Pallanuoto serie B, Vigevano sconfitta a Torino e ora a meno 4 dalla salvezza

E' in particolare il terzo tempo quello che purtroppo i vigevanesi concedono quasi interamente ai pallanuotisti piemontesi, subendo eccessivamente il loro strapotere fisico fin a quel momento ben controllato.

I ducali seguiti da Andrea Ricciardo, chiamato a sostituire il tecnico De Crescenzo squalificato e in tribuna, partono bene e ribattono colpo su colpo agli attacchi della Dinamica. A metà gara infatti il tabellone recita 5-5 con un tempo aggiudicato per parte. Sono Trebeschi Corrado, alla seconda presenza stagionale dopo l'infortunio, e Davide Oddone a timbrare il cartellino per Vigevano nel primo quarto. Nella seconda frazione le 3 reti ospiti portano la firma dell'altro Trebeschi e due volte di Siri. Come detto fatale per il settebello vigevanese è il terzo parziale finito 4-1 per i padroni di casa, a bersaglio con Federici, Ninfa,Ghibaudo e Alcibiade.

La rete ospite di Nobili non basta ai ducali per restare agganciati a Dinamica che riesce a gestire il vantaggio anche nell'ultimo quarto (2-2 con Caspani e Siri a segno per Vigevano). Unica recriminazione per la formazione ducale un gol regolare annullato ingiustamente nel fatidico terzo tempo, che forse avrebbe raccontato un epilogo diverso per la sfida. Per Vigevano rimane qualche difficoltà di troppo in fase d'attacco, con gli avanti bianco-azzurri che costruiscono sempre tantissimo faticando però spesso a concretizzare.

La prossima complicata sfida al Terdoppio con la seconda della classe Locatelli diventa di grande importanza per migliorare la classifica. Vigevano infatti resta al momento al penultimo posto a quota 8 punti, appaiato a Firenze. La salvezza per Vigevano dista ora 4 punti, con la coppia Imperia e Sestri a 12 punti.

Vigevano: Zanoni, Pugno, Valtorta, Trebeschi C. 1, Blandina, Nobili 1, Trebeschi R. 1, Caspani 1, Merano, Clemente, Siri 3, Oddone M., Oddone D. 1; all. De Crescenzo (sul piano vasca Andrea Ricciardo)

Risultati: Lerici-Firenze 12-7, Locatelli-Arenzano 5-11, Dinamica Torino-Vigevano 11-8, Rapallo-Chiavari 5-4, Imperia-Sestri 10-9

Classifica: Arenzano 30, Locatelli 22, Lerici 21, Dinamica Torino e Rapallo 14, Sestri ed Imperia 12, Firenze e Vigevano 8, Chiavari 3

Andrea Pugno

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore